rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Scuola

Scuola, "doppio lavoro" per 214 presidi: dovranno occuparsi di due scuole

Tanti, infatti, sono i nomi dei dirigenti scolastici per i quali martedì l'Ufficio scolastico regionale ha disposto l'incarico di 'reggenza'

Nonostante l'ok a 35 assunzioni, l'Emilia-Romagna deve far fare il 'doppio lavoro' a 214 presidi: tanti, infatti, sono i nomi dei dirigenti scolastici per i quali martedì l'Ufficio scolastico regionale ha disposto l'incarico di 'reggenza'. Dovranno cioè occuparsi di due scuole. Ad agosto era partito l'appello rivolto ai dirigenti a candidarsi per incarichi di reggenza e, dopo aver messo in fila disponibilità, candidature ed esigenze, oggi l'Ufficio scolastico regionale ha pubblicato sul suo sito l'elenco dei presidi che per il prossimo anno scolastico (salvo che non arrivino altri rinforzi a sostituirli) terranno appunto le redini di due plessi. La provincia con il maggior numero di reggenze è Modena, che ne conta 44, seguita da Bologna con 38; poi vengono Reggio Emilia (25), Forlì-Cesena (24), Parma (21) Ravenna (19), Rimini (17), Ferrara (14) e Piacenza (12). (fonte Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, "doppio lavoro" per 214 presidi: dovranno occuparsi di due scuole

RavennaToday è in caricamento