rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Sport

Vela, quinta prova del 34esimo campionato d'inverno al ryc di Marina

Nulla di fatto alla 5° prova del 34° Campionato d'inverno al RYC di Marina di Ravenna

Nulla di fatto alla quinta prova del 34esimo Campionato d'inverno al RYC di Marina di Ravenna. Nonostante la giornata fosse iniziata con toni quasi primaverili e vento da terra teso - il famoso garbino - non si è riusciti a concludere la prova prevista. Dopo le partenze regolari dei due gruppi, il primo con con bandiere blu e il secondo con bandiera bianca, la giuria ha dovuto annullare la prova a causa dei continui salti di vento. Ormai è alle spalle buona parte el campionato e gli equipaggi, in vista del rush finale si sono presentati al via molto aggressivi cercado tutti la migliore posizine in partenza. Questo ha costretto la giuria a ripetere le procedure di avvio della gara perché troppe imbarcazioni risultavano oltre la linea di partenza.

Al via la regata è stata caratterizzata da un garbino sostenuto e molto rafficato tra i 12 ed i 22 nodi mettendo a dura prova gli equipaggi. Alla 1° boa di bolina quando sono stati issati gli spinnaker o i gennaker sono entrate nel campo di regata le raffiche di vento più forti della giornata e lo spettacolo non si è fatto aspettare. Le barche sono partite in grandi planate ma anche pericolose straorzate e mezze scuffie che hanno messo a repentaglio la conduzione stessa dell regata. Ha colpito molto il comportamento della nuovissima imbarcazione con canting keel - la deriva basculante - che forse per un errore o per una avaria si è stesa sull'acqua faticando a riprendere la competizione. Prima dell'annullamento si stavano distinguendo gli equipaggi più affiatati con il vento forte tra cui Shear Terror di Salotti Cesare, Blue Sky, di Terrieri Claudio e Enribet di Berlati Mario.

La giuria ha trattenuto l'intera flotta in mare a lungo tentando di far partire nuovamente le imbarcazioni, ma i continui salti di vento non hanno permesso di posizionare il campo di regata, fino a quando un maestrale costante ha consentito di riavviare le procedure di partenza. Proprio a pochi secondi dello start una fitta nebbia ha coperto il campo di regata impedendo la giuria ed i partecipanti di distinguere la linea di partenza con conseguente sospensione di tutte le regate della giornata. La prossima data sarà domenica, dove si cercherà di recuperare la sola prova fino ad oggi persa. Nulla di nuovo quindi nelle classifiche.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela, quinta prova del 34esimo campionato d'inverno al ryc di Marina

RavennaToday è in caricamento