rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Altro Cervia

Al via la sesta Levata all'alba nel segno del Bandito. Poi colazione con salsiccia e cipolla

L'appuntamento con la tradizionale veleggiata competitiva aperta a tutte le imbarcazioni, con partenza al levar del sole di fronte al Porto di Cervia, è fissato per questo fine settimana

Mancano ormai poche ore alla prossima edizione della suggestiva sesta Levata all’alba a Cervia. L'appuntamento con la tradizionale veleggiata competitiva aperta a tutte le imbarcazioni, con partenza al levar del sole di fronte al Porto di Cervia, è fissato per questo fine settimana, sabato 27 e domenica 28 agosto, e la Congrega del Passatore - Associazione nata nel 1993 che raggruppa armatori e amici del Passatore - sta mettendo a punto gli ultimi dettagli per rendere sempre più “magica” questa manifestazione che si articolerà su un percorso a vertici fissi di 10 miglia a nord di Cervia e arrivo fuori dal porto stesso.

Nata per gioco come incontro fra pochi amici, la Levata all’alba è giunta alla sesta edizione, affermandosi sempre di più grazie alla sua particolarità, all’entusiasmo dei suoi organizzatori, alla sua affascinante e originale cornice e all’ormai tradizionale colazione romagnola nel piazzale Aliprandi, sotto al Faro, a base di salsiccia ai ferri, costine, cipolla al forno, ciambella e trebbiano, serviti alle 10 del mattino.  Il numero di partecipanti, inoltre, è in costante aumento ed è passato dalle 24 barche del 2020 alle 43 nel 2021 con molti giovanissimi a bordo.

La collocazione dello stand gastronomico sotto al faro di Cervia offre lo spunto di particolari ricordi: proprio qui di fronte, infatti, aveva sede il cantiere Sartini e dove oggi si trova la piazza fino agli anni '80 c’era lo squero, nel quale venivano alate le prime barche del cantiere. E non dimentichiamo neppure che 50 anni fa qui veniva varato il “Bandito”, il primo Passatore a chiglia tonda, il più iconico e agguerrito dei Passatori, che vinse tutto in tutta Europa. La barca che ogni armatore avrebbe voluto possedere. E a lui è dedicata questa edizione.

“Questa sesta Levata all’alba si terrà sabato 27 e domenica 28 agosto: quindi i nostri amici dovranno alzarsi mezz'ora prima delle precedenti edizioni per ammirare, durante le operazioni di partenza, il mare che si trasforma in un suggestivo palcoscenico e incanta ogni anno tutti i partecipanti… e per gustare l'immancabile bombolone caldo offerto come tradizione dal Vaniglia Cafè, un amico di questa manifestazione che dal primo anno arriva con i bomboloni caldi, prima di venire a regatare con noi - ha spiegato il Presidente della Congrega del Passatore, Roberto Bunny Valzania - Per il resto diciamo che la compagine che organizza la festa è rimasta la stessa: la Congrega del Passatore con il patrocinio del Comune di Cervia, il sostegno logistico del Circolo Nautico Amici della Vela Cervia, la collaborazione del Circolo Culturale Pescatori La Pantofla, il supporto dell’Associazione culturale di Ravenna Casa Matha, della Veleria South Sails, della Salina di Cervia  e del Marina Porto di Cervia. Immancabile anche il villaggio con tanta musica e buon cibo romagnolo, questa volta situato nel piazzale Aliprandi, sotto al Faro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la sesta Levata all'alba nel segno del Bandito. Poi colazione con salsiccia e cipolla

RavennaToday è in caricamento