rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Altro Lugo

Oltre 300 atleti ai nastri di partenza della Lugorun 2023

La gara è valida per il campionato regionale Uisp

Atleti e semplici appassionati di podismo e walking scaldano i muscoli in vista della "Lugorun 2023". La manifestazione si svolgerà domenica 7 maggio tra le strade del centro e della periferia di Lugo, con partenza e arrivo nel suggestivo piazzale del quadriportico del Pavaglione. Momento clou sarà la mezza maratona, la "Lugorun21K", valida per l’assegnazione dei titoli del campionato regionale Uisp Emilia-Romagna 2023.

Ma il programma prevede anche la "Lugorun9k", corsa ludico-motoria aperta a tutti, senza cronomteraggio. Novità del 2023 la "Lugorun6k", dedicata alle scuole del territorio. La rassegna vede l'impegno di Uisp e delle sue società affiliate con il supporto di Liferunner, l’Amministrazione comunale lughese, associazione Contesa Estense e di altre realtà del terzo settore di tutta l’area.

Le ore prima della partenza vedranno l’esibizione di musici e sbandieratori dei quattro rioni lughesi impegnati nelle rievocazioni della Contesa Estense. A seguire, sempre nel piazzale del quadriportico del Pavaglione, Uisp organizzerà la Fit For Run, appuntamento di riscaldamento attivo per tutti con esercizi motori di preparazione.

Alle 9.45 il via della mezza maratona agonistica con la distinzione fra le diverse categorie così come previste dalla struttura di attività di Atletica leggera Uisp. Già oltre 300, fanno sapere gli organizzatori, le iscrizioni ad una competizione che assegna al vincitore assoluto anche l’undicesimo Memorial Adriano Guerrini, dedicato al sindaco di Lugo dal 1965 al 1976. Il principale simbolo della manifestazione sarà quest’anno la medaglia riservata ai primi 500 iscritti della gara sui 21 km, disegnata in onore di Francesco Baracca, denominata “Asso dei cieli” dall'artista Leonardo Pagni.

Dopo la partenza della gara competitiva, alle 10 il via della maratona di 9 chilometri e a seguire la "Lugorun6k Progetto Scuole". Iniziativa che punta a stimolare sani stili di vita attraverso l’attività motoria collettiva, lanciando un messaggio a partire dalle scuole. Parteciperanno gli primarie e delle secondarie di primo grado ad un percorso che potranno affrontare accompagnati dai genitori e dagli insegnanti o dirigenti scolastici.

1-60

"Mi piace parlare di LugoRun come di un evento a tutto tondo che di una competizione sportiva - ha dichiarato Davide Ranalli, sindaco di Lugo - Come Amministrazione comunale apprezziamo molto l’impegno da parte della Uisp, con tutte le sue società affiliate e di Liferunner, ma anche quello di tante realtà del terzo settore che si spenderanno con i propri volontari, così come quello della Contesa Estense che pochi giorni dopo darà il via al suo programma".

"L’occasione che ci fornisce LugoRun - ha aggiunto Gabriele Tagliati, presidente Uisp Ravenna-Lugo - è soprattutto quella di una manifestazione in grado di catalizzare l’impegno e l’attenzione di tante nostre associazioni, così come di moltissime realtà del terzo settore. Voglio ringraziare Alessandro Mantella, responsabile delle attività della Uisp Ravenna-Lugo, non solo per il grande lavoro organizzativo messo in atto nel corso di tanti mesi, ma anche per aver saputo fungere da collante fra molte associazioni che saranno coinvolte nel prossimo week-end".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 300 atleti ai nastri di partenza della Lugorun 2023

RavennaToday è in caricamento