rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Vela

Vela, campionati giovanili in singolo: a Marina di Ravenna condizioni perfette nel day 1

Sole, caldo e vento termico ha soffiato sui quattro campi di regata dai 9 agli 11 nodi, consentendo un programma “full”: tre prove completate per tutte le classi

Partenza lanciata, prima giornata perfetta per i Campionati Italiani Giovanili Singoli FIV Kinder Joy of Moving a Marina di Ravenna, organizzati dal Circoli Velico Ravennate e dall’Adriatico Wind Club, con la collaborazione del Circolo Velico Punta Marina. La brezza di Scirocco ha impiegato appena un po’ di tempo in più per stendersi regolare, ma poi ha offerto condizioni perfette per le regate.

Sole, caldo e vento termico, quindi, che ha soffiato sui quattro campi di regata dai 9 agli 11 nodi, consentendo un programma “full”: tre prove completate per tutte le classi. Difficile immaginare un inizio migliore. Tra i partner coinvolti dal Circolo Velico Ravennate per la Coppa Primavela - del Presidente Trofeo Kinder Joy of Moving e del Campionato Italiano Giovanile in Singolo Trofeo Kinder Joy of Moving, oltre ai parter istituzionali rappresentati dalla Regione Emilia-Romagna e dal Comune di Ravenna, si ricordano Quick e Camst.
 
CLASSE OPTIMIST - Divisi in due batterie da circa 70 barche ciascuna, gli Optimist hanno disputato un programma perfetto con tre prove per tutte le flotte. La prima classifica vede in testa il nazionale azzurrino campione europeo team race Mattia De Martino (SV Barcola Grignano, Trieste) con grande consistenza (1-2-2), davanti ad Artur Brighenti (CN Bardolino) e all’altro azzurrino Tommaso Geiger (CV Muggia): i tre leader del primo podio provvisorio sono anche i vincitori delle tre prove odierne, e hanno un discreto margine di vantaggio sugli inseguitori. La classifica provvisoria femminile vede prima Irene Faini (CN Bardolino), sesta overall, seguita da Sara Anzellotti (LNI Ostia) e da Chiara Merlo (LNI Mandello).

CLASSE ILCA 4 - Dopo tre prove la categoria dei Laser più giovani, divisi in due batterie, vede al comando una doppietta di atleti del CV Portocivitanova: primo Federico Spagnoli (1-8-2) e seconda la prima femmina Alisia Rossetti. Al terzo posto Giulio Genna (SC Marsala). I primi cinque della classifica sono racchiusi in appena 5 punti.

CLASSE ILCA 6 - Tre prove anche per i Laser più grandi. Qui in testa c’è Francesco Scavuzzo (CV Sicilia), il più regolare del giorno (3-3-4), davanti ad Alessandro Cirinei (Tognazzi MV) e al campione mondiale ed europeo Youth Mattia Cesana (Fraglia Vela Riva) che paga una prima prova non brillantissima.
 
CLASSE WINDSURF TECHNO 293
- Dopo tre prove corse sul campo di regata a Nord delle dighe del porto di Ravenna, i giovanissimi della tavola a vela Techno 293 ospitati dall’AWC esprimono una prima classifica nella categoria Under 15 che vede al comando Davide Mecucci (Lega Navale Italiana (LNI) di Civitavecchia) con tre piazzamenti impeccabili (1-4-2) e un buon margine sul secondo, Alex Schiattino (Kalterer, lago di Caldaro), e sul terzo, nonché prima femminile, Vittoria Brighenti (Fraglia Vela Malcesine). E’ comunque una classifica molto aperta, con distacchi minimi tra le prime dieci posizioni.

La classifica femminile Under 15 vede seconda Gaia Bonezzi e terza Agata Del Fabbro (entrambe Circolo Surf Torbole). Nella categoria Under 13, i più giovani del Techno 293, è primo Curzio Riccini (Centro Surf Bracciano) con due vittorie di manche (1-3-1), davanti a Nicola Tommaso Vallini, giovane surfista dell’AWC protagonista ieri dell’alzabandiera alla cerimonia di apertura, e terza la prima femmina, Michela De Martinis (Centro Surf Bracciano). Anche in questa categoria c’è ancora grande equilibrio con distacchi minimi nel punteggio. La classifica femminile vede seconda Marta Clemente (CV Sferracavallo) e terza Maria Vittoria Grosso (CWC Cagliari).

CLASSE iQFOiL - Gli atleti della tavola olimpica impegnati in questi Italiani Giovanili hanno disputato alcune prove con il formato Slalom divisi in due batterie: con i risultati in arrivo, al comando della prima classifica Youth c’è Federico Alan Pilloni (YC Costa Smeralda).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela, campionati giovanili in singolo: a Marina di Ravenna condizioni perfette nel day 1

RavennaToday è in caricamento