rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Volley

Volley serie C femminile, la Tecnoprotezione vince il derby con Lugo e conquista la salvezza

La Tecnoprotezione ritornerà in campo sabato 20 aprile alle 17.30 al PalaBubani contro il Progresso Bologna

La Tecnoprotezione vince il derby con Lugo e conquista la salvezza con una giornata d’anticipo. Un risultato ottenuto pur essendo ancora in emergenza: mancavano infatti la palleggiatrice Zama e le due schiacciatrici Guardigli e Solaroli. Le faentine partono alla grande e subito fanno capire che non hanno nessuna intenzione di rendere la vita facile aLugo. Il gioco fluisce bene e solo alcuni errori in attacco consentono alle ospiti di restare in scia. Ma in questo primo set la determinazione è alta e Faenza chiude 25-20 un set condotto sin dalla prima azione.

Il secondo parziale vede le due squadre procedere appaiate con lunghi scambi che rendono la partita molto equilibrata. Entrambe si alternano in testa, ma nessuna riesce a staccare l’altra e così si finisce a giocarsela con un pallone che i  Lugo riesce a sfruttare meglio vincendo 26-24. Le Tecnoprotezione però, a differenza di altre volte dove la sconfitta di un set ha determinato uno scoramento generale, non demorde e riparte alla grande mettendo con le schiacciatrici sotto pressione la difesa di Lugo che pian piano cede nettamente consentendo alle manfrededi aggiudicarsi il terzo parziale 25-18

Il quarto set è una vetrina per Faenza che parte alla grande con una serie di battute punto di Melandri creando il vuoto e Lugo scompare dalla partita. Faenza passeggia, Lugo non c’è più e il set finisce 25-7: la Tecnoprotezione resta in serie C. “Sono proprio contento – afferma l’allenatore Roberto Casadei al termine dell’incontro – per come hanno giocato le ragazze nonostante la situazione precaria. Un plauso alla nostra capitana Goni che ha fatto una gran partita e alla nostra palleggiatrice Melandri che ha saputo dare sempre la giusta sicurezza alle nostreattaccanti. Siamo sempre state in partita fin da subito e non abbiamo mollato mai come avevo chiesto alle ragazze. Lasciatemi dire che ci meritiamo di rimanere in questa categoria e forse se non avessimo avuto in quest’ultimo mese tanti inconvenienti potevamo avere anche una classifica migliore. Adesso manca l’ultimo incontro di sabato con la seconda della classe e non ho dubbi che le ragazze dopo essersi liberate di questo peso sapranno onorare al meglio l’incontro e saluteranno il nostro pubblico che anche in questa occasione ci ha sostenuto al meglio nel migliore dei modi”. La Tecnoprotezione ritornerà in campo sabato 20 aprile alle 17.30 al PalaBubani contro il Progresso Bologna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley serie C femminile, la Tecnoprotezione vince il derby con Lugo e conquista la salvezza

RavennaToday è in caricamento