rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Altro

Windsurf, circa 200 giovani nelle acque ravennati per l'ultima tappa della Coppa Italia

Da venerdì a domenica a Porto Corsini il Memorial Ballanti Saiani, tappa finale di Coppa Italia techno 293 e iQFoil. L’Adriatico Wind Club schiera 7 atleti

Versione del Memorial Ballanti-Saiani autunnale per questo 2022: l’evento di windsurf organizzato dall’Adriatico Wind Club di Porto Corsini, Ravenna, è pronto ad accogliere decine e decine di bambini e ragazzi dai 9 agli oltre 20 anni per la quarta ed ultima tappa di Coppa Italia per le classi Techno 293 e iQFoil. Attesi circa 200 regatanti provenienti da tutta Italia per una tre giorni, da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, che sarà all’insegna dello sport, del windsurf giovanile (classe Techno) e olimpico (iQFoil), delle amicizie che durano da tantissimi anni tra coach, genitori, Ufficiali di Regata FIV, dirigenti. E sarà ancora vivo il ricordo per le due atlete dell’AWC Dalia Saiani e Lorenza Ballanti, che negli anni hanno solcato i mari di tutta Italia e del Mondo con tantissima passione per questo sport.

L’Adriatico Wind Club, tra i circoli che hanno fatto la storia del windsurf in Italia, è pronto per chiudere la Coppa Italia 2022, che dopo le tre tappe disputate ad Ancona, Sferracavallo e Tarquinia, torna in Adriatico nel week end. Circoli da tutta Italia animeranno questa tre giorni che sembra possa essere caratterizzata da tempo discreto, se le previsioni meteo non cambieranno. La sede del circolo, con i suoi grandi spazi si riempirà velocemente di tavole, vele, foil, furgoni con a bordo tanti ragazzi pronti a mettere in pratica quanto imparato in questi mesi o anni di attività. Presenti dai piccoli CH3 del Techno, che a 9 anni hanno grinta da vendere, ai più maturi soprattutto dal punto di vista tecnico, che si stanno dedicando alla nuova classe Olimpica iQFoil, in media dai 14 anni in su. Trasferte importanti per alcuni circoli come ad esempio il Circolo Surf Torbole, che arriverà con 17 atleti, 2 gommoni, 2 furgoni e 2 coach.

Il presidente dell’AWC Giovanni Forani:”A nome di tutto il direttivo e dei soci sono orgoglioso di ospitare la tappa finale della Coppa Italia. Stiamo lavorando da tempo per ospitare al meglio tutti gli atleti e i coach dei vari circoli con la nostra consueta ospitalità e cercando di migliorarci di anno in anno. Speriamo che il tempo ci dia una mano e che Lorenza e Dalia, come sempre da lassù, ci guidino come hanno fatto in tutti questi anni. Un grande benvenuto a tutti i circoli ed a tutti gli atleti che saranno presenti”. L’AWC Ravenna non sarà solo coinvolto come circolo FIV organizzatore, ma naturalmente schiererà come di consueto la sua nutrita e preparata squadra agonistica gestita dal coach Roberto Pierani: saranno presenti Tommaso Vallini (ch4 Techno), Alessandro La Sala (u13 Ttechno), Alistair Boccanegra (u15 Techno); nell’olimpica iQFoil Davide Villa (u17), Luca Barletta (u17), Matteo Montanari (u19), Francesco Forani (u19).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Windsurf, circa 200 giovani nelle acque ravennati per l'ultima tappa della Coppa Italia

RavennaToday è in caricamento