Basket

Serie A1 femminile, la E-Work Faenza conduce per tre quarti del match: ma il finale è tutto di Campobasso

Faenza gioca una partita di buon livello ma La Magnolia, tenuta a galla da Gray e Parks, si prende il match nel minuto finale

Non arriva per un soffio la quarta vittoria casalinga consecutiva per l’E-Work Faenza, che conduce per oltre 30 minuti contro Campobasso, ma crolla nell’ultimo quarto sotto i colpi di una scatenata Togliani e della coppia Gray-Parks. Le molisane passano al Bubani col punteggio di 74-78. Top scorer Reshanda Gray a quota 20, seguita da Parks a 17 e da Togliani a 11. A Faenza non bastano i 19 punti e 6 assist di Jori Davis e gli 11 di Schwienbacher.

Ritmi alti e partita davvero piacevole nei primi 10 minuti di gioco dell’anticipo del 24esimo turno, con Campobasso che parte cercando di appoggiarsi al suo totem Gray in mezzo all’area e Faenza che risponde con Pallas e le scorribande di Rosa Cupido. Il primo vantaggio E-Work arriva dopo un paio di minuti e le bianconere non si voltano più indietro, con l’ottimo impatto di Manzotti dalla panchina (4 punti per lei), che permette alle romagnole di chiudere avanti 24-20 la prima frazione, nonostante il canestro di Parks sulla sirena.

Sono Gray e Davis a prendersi la scena nel secondo periodo: 2 triple a testa per entrambe e punteggio sempre alto al Bubani. La numero 21 molisana, in coppia con Parks, mette in ritmo l’attacco di coach Sabatelli, che pesca dalla panchina anche la classe 2006 Quinonez, che segna 6 punti in poco più di 8 minuti di gioco. Faenza tiene comunque sempre il naso davanti sul tabellone e, trascinata da Jori Davis (13 all’intervallo per lei) va negli spogliatoi avanti 45-40.

L’impatto difensivo dell’E-Work è devastante al rientro dagli spogliatoi: Campobasso non trova la via del canestro e ha solamente 3 punti realizzati ad un paio di minuti dal termine della frazione. Faenza dall’altra parte ne approfitta e continua a viaggiare ad ottime cifre da oltre l’arco, con Schwienbacher assoluta protagonista e Morsiani che si dimostra una spina nel fianco per la Magnolia, con 4 punti in fila ed una bella stoppata in difesa. Il terzo quarto si chiude con le padrone di casa avanti in doppia cifra sul 63-52.

Intensità elevatissima negli ultimi dieci minuti, con Campobasso che prova a trovare il modo di limitare le % offensive di Faenza, stringendo in difesa e affidandosi all’imprevedibilità di Togliani in attacco. Le due triple consecutive di Policari sembrano spianare la strada per i due punti alle bianconere, ma è proprio la numero 5 ospiti a piazzare un paio di giocate pesantissime e ad ispirare la rimonta della squadra di Sabatelli, che con un parziale di 5-0 risale fino al -1 negli ultimi minuti (72-71). Il timeout di Ballardini non ha però gli effetti sperati e al rientro sul parquet è Trimboli a bruciare la sirena dei 24″ e a gelare il Bubani con la bomba del sorpasso (72-74). L’E-Work non ne ha più e nei possessi finali non riesce a trovare il canestro per impattare nel punteggio: la partita termina sul 74-78.

Il tabellino ufficiale di E-Work Faenza-La Molisana Magnolia Campobasso 74-78. Progressione parziali: 24-20, 45-40, 63-52, 74-78

E-WORK FAENZA: Kunaiyi-Akpanah* 8 (4/5 da 2), Schwienbacher* 11 (1/2, 3/5), Cappellotto, Morsiani* 9 (3/5, 1/3), Cupido* 2 (1/5, 0/2), Policari 9 (3/4 da 3), Manzotti 7 (3/4, 0/2), Kantzy 4 (0/2, 1/2), Castello 2 (1/4, 0/1), Davis* 19 (5/7, 2/2), Porcu 3 (1/2 da 3) Allenatore: Ballardini S.

Tiri da 2: 18/34 - Tiri da 3: 11/23 - Tiri Liberi: 5/9 - Rimbalzi: 32 8+24 (Kunaiyi-Akpanah 6) - Assist: 15 (Davis 6) - Palle Recuperate: 7 (Schwienbacher 2) - Palle Perse: 14 (Davis 4)

LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO: Lawrence 8 (4/6, 0/1), Togliani 11 (0/3, 3/6), Trozzola NE, Trimboli* 6 (1/3, 1/4), Quinonez Mina 6 (2/2, 0/1), Chagas* 2 (0/3 da 3), Nicolodi* 8 (2/5, 0/2), Gray* 20 (5/6, 2/4), Amatori NE, Parks* 17 (6/10, 1/4), Egwoh NE Allenatore: Sabatelli D.

Tiri da 2: 20/35 - Tiri da 3: 7/25 - Tiri Liberi: 17/18 - Rimbalzi: 31 10+21 (Nicolodi 7) - Assist: 13 (Nicolodi 5) - Palle Recuperate: 8 (Togliani 4) - Palle Perse: 8 (Togliani 2)

Arbitri: Pecorella P., Grazia L., Attard M.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, la E-Work Faenza conduce per tre quarti del match: ma il finale è tutto di Campobasso
RavennaToday è in caricamento