Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Basket femminile, avanti tutta E-Work: Valdarno battuta in gara 1, ora il primo match point in trasferta

Gara 1 prende la strada di Faenza, che si porta dunque sull’1-0 nella serie e mercoledì avrà il primo match point per ritornare in serie A1

L'E-Work supera 65-60 San Giovanni Valdarno e si aggiudica gara 1 della finale playoff. Mercoledì prossimo, in trasferta, le ragazze di Sguaizer avranno la possibilità di ottenere la promozione in A1. 

Avvio di gara molto equilibrato, con la tensione e gli errori che la fanno da padrone. Valdarno sblocca il tabellino, Faenza risponde subito e piazza il primo mini-break grazie alla tripla in transizione di Porcu che vale il 7-2 ed il primo timeout per le ospiti. Le toscane reagiscono e con un gioco da 3 punti di Gregori trovano anche il vantaggio sul 7-8, prima della tripla centrale di Policari per il nuovo sorpasso E-Work. Nel finale i liberi di Ballardini ed una penetrazione di Meschi regalano alle bianconere il +3, prima dell’ultimo canestro realizzato da Slim, che chiude la prima frazione sul 16-15.

La partita

Partenza lanciata per le padrone di casa nel secondo quarto, che sulle ali di Morsiani (2 triple consecutive) firmano un 8-2 di parziale che vale il massimo vantaggio bianconero (24-17). Valdarno ritrova ritmo col sottomano di Bona, che convince Sguaizer a fermare immediatamente il gioco col timeout. Un’ottima De Pasquale guida la reazione delle ospiti, che rientrano subito a contatto nel punteggio. La gara continua a vivere di break e controbreak da entrambe le parti: stavolta sono Franceschelli e Morsiani a spingere Faenza sul +9 (32-23), nuovo massimo vantaggio di serata. La squadra di coach Franchini sembra sbloccarsi con la magia di Cecili, ma l’inerzia del quarto è tutta faentina, con Ballardini che prima manda a bersaglio la tripla del +10, seguita dall’appoggio di Vente per il 37-25. Missanelli riaccende l’attacco di Valdarno, ma il canestro al volo di Policari sulla sirena permette alle bianconere di rientrare negli spogliatoi avanti 41-30.

Lo sprint iniziale è di nuovo targato E-Work, che nel giro di un paio di minuti vola sul +16 con la tripla di Porcu (52-36). Olajide e Slim accorciano e riportano Valdarno fino al -9, ma è ancora una scatenata Porcu a ridare ossigeno e vigore a Faenza. Nel finale Missanelli segna il canestro del -10, seguito però da Morsiani che firma il  59-47 su cui si va all’ultimo mini-intervallo.

Tensione altissima e tanti errori per entrambe le squadre nella prima metà dell’ultimo periodo di gioco. Valdarno ci prova fino all’ultimo, piazzando un 6-0 di parziale firmato da Gregori e Missanelli. Si continua a segnare col contagocce e si entra negli ultimi minuti del match, quando Policari in appoggio segna due punti fondamentali, regalando virtualmente il successo all’E-Work. Le toscane tentano un ultimo assalto, ma non c’è spazio e tempo per recuperare: gara 1 prende la strada di Faenza, che si porta dunque sull’1-0 nella serie e mercoledì avrà il primo match point per ritornare in serie A1.

Il tabellino

Tabellino Faenza: Franceschelli 9, Schwienbacher, Morsiani 12, Policari 10, Vente 10, Franceschini N.E., Ballardini 5, Caccoli, Soglia 2, Meschi 2, Brunelli, Porcu 15

Tabellino Valdarno: Nativi 7, Bona 10, De Pasquale 6, Missanelli 12, Slim 10, Sasso N.E., Miccio N.E., Cecili 7, Togliani N.E., Valensin, Olajide 2, Gregori 6

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket femminile, avanti tutta E-Work: Valdarno battuta in gara 1, ora il primo match point in trasferta

RavennaToday è in caricamento