Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Basket femminile, l'E-Work è pronta alla finale playoff. Sguaizer: "Dobbiamo imporre il nostro gioco"

Faenza e Valdarno arrivano all’ultimo atto della stagione dopo una settimana intera di preparazione alla serie, pronte e motivate per salire sul podio A1

L’attesa è finita. Sabato alle ore 20 al Bubani (diretta YouTube) scenderanno in campo le due finaliste per gara 1 di finale promozione. L’e-Work tornerà ad affrontare la vera contender di quest’anno San Giovanni Valdarno. Contro la squadra toscana, durante la stagione regolare, Faenza ha disputato due delle gare più difficili perdendo al PalaGalli dopo due overtime e vincendo in casa al Bubani al termine di una bellissima e combattuta gara.

La più bella notizia è il ritorno del pubblico per un 25% della capienza del palazzetto. Biglietti ancora disponibili su prenotazione, venerdì scade il termine ultimo per prenotare.
Faenza e Valdarno arrivano all’ultimo atto della stagione dopo una settimana intera di preparazione alla serie, pronte e motivate per salire sul podio A1.

Assente per Valdarno Miccio, la tiratrice è ancora fuori per un problema al braccio sinistro. Mentre per Faenza tutte disponibili e pronte per la prima sfida decisiva delle finals.

“Prima di tutto siamo felicissimi di rivedere il pubblico sugli spalti - esordisce coach Diego Sguaizer -, indipendentemente da quanta gente ci sarà per noi è una novità importante. Per me sarà la prima volta a Faenza e spero che ci possa aiutare ad essere il nostro sesto uomo in campo".
Sull'avversario: "Per Valdarno pesa l’assenza di Miccio ma comunque rimane una squadra molto profonda. Sono state brave a compattarsi e a trovare delle giocatrici che ad inizio anno erano più ai margini e ora stanno dando molta energia alla squadra. Fisicamente sono toste, hanno atletismo, centimetri e forza fisica dal playmaker Nativi (180 cm) fino alle loro lunghe".
Ma le faentine, spiega Sguaizer, sono pronte al match: "La squadra sta bene, è pronta e motivata. Dobbiamo imporre il nostro gioco attaccando la loro difesa e dall’altra parte limitare il loro gioco offensivo.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket femminile, l'E-Work è pronta alla finale playoff. Sguaizer: "Dobbiamo imporre il nostro gioco"

RavennaToday è in caricamento