Pallamano, l’ultima è piena di amarezza: Faenza perde e viene superata da Nonantola e Castellarano

Il girone è stato vinto da Ferrara United davanti a Savena che pure ha ottenuto il lasciapassare per la A2. Terzo il Romagna, a cui rimane l'amarezza per l'impresa sfiorata.

Peggio di così, per la classifica, non poteva finire. In un solo colpo l’Handball Faenza scivola dal quarto al sesto posto superata da Castellarano nello scontro diretto (20-16) e anche da Nonantola vittoriosa a sorpresa con un demotivato Savena già sicuro della piazza d’onore dietro a Ferrara. Si conosceva in anticipo la difficoltà del match in casa di un avversario diretto, per di più con assenze pesanti come quella di capitan Tramonti, ma non si poteva immaginare un’altra prova scialba come quella di una settimana prima con Marconi.  

Faenza ha dimostrato fin dall’inizio molta imprecisione e idee confuse in attacco. I padroni di casa hanno messo a segno un parziale di quattro reti conservato fino al termine del primo tempo chiuso 8 – 4  Il divario è rimasto tale per tutto il secondo tempo, senza che mai Faenza avesse uno sprazzo tale da far pensare a un riavvicinamento per giocarsi la partita fino in fondo.  Il 20-16 finale sancisce una prova di maturità fallita a chiusura di una stagione difficile con più ombre e che luci rappresentate dai progressi dei giovani lanciati da coach Pierangelo Chiarini che hanno maturato un anno di esperienza in questa categoria. 

“E’ stata una stagione contraddistinta da alti e bassi che si potevano mettere in conto dopo il massiccio ringiovanimento del gruppo della prima squadra. – dice il presidente faentino Vito Sami - Per la prossima bisognerà continuare a dare fiducia ai giovani che rappresentano il futuro di questa società, con la convinzione che proseguendo sulla strada intrapresa, che mira ad una crescita del vivaio, si potrà gradualmente tornare ad ambire alla lotta per le posizioni di vertice in futuro". Il girone è stato vinto da Ferrara United davanti a Savena che pure ha ottenuto il lasciapassare per la A2. Terzo il Romagna, a cui rimane l’amarezza per l’impresa sfiorata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SPORTINSIEME CASTELLARANO - HANDBALL FAENZA  20- 16 (primo tempo 8-4)
Castellarano: Giovannini, Cocchi, Sghedoni 2, Lentisco, Vezzelli 2, Locci 1, Siracusano 4, Esposito, Giaquinto, Ravazzini, Vandini 1, Benvenuti 2. Id Ammoud Y. 8, Id Ammoud I. All. Cocchi
Faenza: Mandelli, Fuzzi, Alpi 1, Bartoli 1, Bertelli 3, Bosi 2, Chiarini D. 6, Filipponi 1, Leotta, Neri 1, Rossi, Malavolti, Ceroni 1. All. Chiarini P.
Arbitro: Castro
Esclusioni: Castellarano 1 (Vandini), Faenza 2 (Filipponi, Ceroni)
Rigori: Castellarano  4/5; Faenza 2/2
Altri risultati:
Rubiera – Carpi 25-24
Ferrara – Romagna 30 – 26 
Ravarino – Jumpers rinviata al 30 aprile 
Nonantola – Savena 33 – 27 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Coronavirus, la nuova fotografia dei contagiati: undici sono in isolamento domiciliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento