menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, Ravenna sconfitto come da pronostico contro gli Highlanders Formigine

La formazione porpora-oro ha mostrato di potersela giocare alla pari in molti frangenti, ma la qualità tecnica e l’esperienza degli avversari hanno prevalso

Sconfitto come da pronostico il Ravenna Rugby nella difficile sfida interna contro gli Highlanders Formigine, secondi in classifica. La formazione porpora-oro ha mostrato di potersela giocare alla pari in molti frangenti, ma la qualità tecnica e l’esperienza degli avversari hanno prevalso.

Nel primo quarto del match il Ravenna ha tenuto testa agli avversari emiliani, riuscendo per circa venti minuti a restare sotto break nel punteggio, grazie ad un calcio di punizione trasformato da Trolio che accorciava le distanze nel punteggio (3-7), dopo la prima meta segnata dal Formigine. Dal 20’ in poi gli ospiti hanno raccolto il massimo con il minimo sforzo, andando in meta altre tre volte grazie a regali di Natale anticipati, cioè a disattenzioni e a falli inutili commessi dai ravennati. Nel secondo tempo saranno due le mete segnate dagli ospiti ed una per il Ravenna con Bado, abile nel prendere al volo e schiacciare a terra un bellissimo cross kick di Trolio. La sfida nella seconda frazione è apparsa più equilibrata ma molto ruvida, con diverse scaramucce non gestite in maniera ottimale dall’arbitro, accesesi tra giocatori nervosi.

Con due giornate al termine della prima fase, la lotta per il terzo posto appare ormai una disputa a due tra Bologna 1928 (prossima avversaria dei porpora-oro) e Faenza. Solo una miracolosa combinazione di risultati potrebbe rimettere in gioco il Ravenna per la terza piazza. Sarà quindi importante continuare nel percorso di crescita affrontando le ultime due sfide con il massimo impegno, con l’obiettivo di ridurre il numero di errori che compromettono il buon esito delle partite. Nella seconda fase infatti ci sarà in palio la salvezza, non si può più sbagliare.

Ravenna – Formigine 8-34

RAVENNA RFC: Benelli (Di Pace), Fattori, Di Pace (Burgalassi), Xella, Brandolini (Biagiotti), Bassi, De Zerbi, Sangiorgi, Lo Forte, Trolio, Spagnolo, Shehu (Bado), Gaudenzi, Dimartino (Collu), Cantatore. A disp: Benini M., Poggi, Colasuonno. All. Mingolini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento