menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley femminile, la Fenix è prima: Faenza torna in serie B dopo 20 anni

Alla Fenix bastavano due punti per conquistare la matematica promozione in serie B e la squadra non ha fallito l’appuntamento sul campo di Savignano

La Fenix Faenza vince a Savignano sul campo del Rubicone con un netto 0-3 (10-25,17-25 e 16-25) e conquista la promozione al campionato nazionale di serie B2. A regalare questo risultato storico, non solo per la pallavolo mafreda, ma per l’intera città di Faenza che mancava da 20 anni al via di un campionato nazionale di volley femminile, sono state la ragazze della Fenix allenate da Maurizio Serattini e dal suo staff (Angelo Manca, Massimiliano Calubani, Giuliano Zauli).

Alla Fenix bastavano due punti per conquistare la matematica promozione in serie B e la squadra non ha fallito l’appuntamento sul campo di Savignano, disputando una gara molto determinata nella quale il risultato non è mai stato in discussione. Le volenterose ragazze di Stefano Fiori hanno impensierito Faenza solo nelle battute iniziali del match (in vantaggio fino al 7-4), ma nel momento in cui Guardigli e compagne hanno superato l’impatto emotivo dovuto all’importanza della gara la supremazia delle faentine è stata totale. Al termine dell’incontro i festeggiamenti sul campo del Rubicone hanno definitivamente sciolto la tensione di un campionato disputato dalla Fenix sempre all’avanguardia, dalla prima all’ultima giornata, Fenix che sicuramente cercherà di onorare anche i due restanti impegni di campionato in considerazione del fatto che queste gare avranno comunque un peso per altre squadre in lotta per i play off e per la salvezza.

L’ultima gara casalinga della Fenix sarà disputata in posticipo martedì 30 aprile alle ore 20,30. Per favorire la presenza alla gara e ai festeggiamenti al team la società ha deciso di annullare tutti gli allenamenti delle squadre giovanili in programma nella stessa giornata.

Rubicone Involley - Fenix Faenza 0-3 (10-25, 17-25, 16-25)

FENIX FAENZA: Alberti 11, Emiliani 3, Gorini, Guardigli E. 2, Guardigli L. (K) 8, Maines 4, Melandri 9, Taglioli 1, Tortolani, Tomat 20, Zannoni, Martelli (L1), Greco (L2) – all Serattini, vice all Manca

Arbitri: Aluigi e Catalano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento