rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Volley

SuperLega, Consar sconfitta a Perugia. Zanini: “Buon atteggiamento da parte dei più”

Finisce 3-0 contro la capolista

Nessun colpo di scena a casa della capolista. La Consar Ravenna torna da Perugia con una sconfitta da 3-0 e con un compito importante: imparare a giocare al massimo sempre, senza perdere le certezze. Lo ha spiegato coach Zanini al termine del match: “Rispetto ad altre partite, questa volta abbiamo iniziato bene e davanti in tutti e tre i set ma poi ci siamo fatti rimontare, a volte anche in situazioni che non erano di una difficoltà tecnica eccessiva, ma questo fa parte di un contesto in cui le sconfitte si sedimentano nella testa dei giocatori togliendo loro certezze. C’è stato un buon atteggiamento, - ha continuato - che mi auguro di vedere, ancora più accentuato, anche e soprattutto in quei giocatori che oggi non hanno brillato. Mercoledì si scende di nuovo in campo contro Padova e vorrei vedere un atteggiamento e un’energia positiva in tutti”. 

Dopo il 2-2, la Consar fa un break che vale il 2-6, ma è pronto il “contro” break che vale il 12-10; Perugia mette la freccia e firma il 17-11 e il primo finale dice 25-18. La Consar riparte di slancio (0-3) e tiene il vantaggio fino all’8-11 quando Perugia accorcia 10-11; la squadra di Zanini riesce a condurre fino al 17-17, poi è punto a punto fino al 23 pari e Solè e Plotnytskyi spengono il sogno romagnolo. L’avvio è sempre di marca romagnola (0-2), ma stavolta la parità arriva sul 6-6 e Perugia dilaga (25-16).

Perugia: Giannelli, Rychlicki 11, Mengozzi 7, Solè 15, Ter Horst 12, Plotnytskyi 14, Piccinelli (lib.), Anderson, Travica 2, Broccatelli (lib.). Ne: Ricci, Dardzans, Leon. All.: Grbic. 
Ravenna: Queiroz, Klapwijk 5, Fusaro, Candeli 4, Ljaftov, Vukasinovic 11, Goi (lib.), Biernat, Pirazzoli (lib.), Ulrich, Dimitrov, Comparoni 4, Orioli 9. All.: Zanini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SuperLega, Consar sconfitta a Perugia. Zanini: “Buon atteggiamento da parte dei più”

RavennaToday è in caricamento