Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Chiusa con successo l'edizione 2023, “Visioni Fantastiche” guarda avanti alla prossima primavera

Forte della presenza di oltre 3000 studenti nell'ultima edizione, il festival ravennate dà appuntamento agli appassionati per marzo 2024

Oltre 400 cortometraggi provenienti da ben 37 Paesi, sono pervenuti alla segreteria del lIII edizione di “Visioni Fantastiche – Cinema per le scuole e il territorio”, che si è chiuso lo scorso 13 maggio. Ventidue cortometraggi sono stati mostrati in sala, mentre altri 161 erano a disposizione degli studenti sulla piattaforma di WeShort nelle sezioni 4kids e 4teens. Sono andati sold out tutti i laboratori e le masterclass, oltre al coinvolgimento di più di 3000 studenti (tra presenze e on line) degli istituti ravennati.

“Siamo molto soddisfatti - afferma Franco Calandrini, tra i fondatori di Start Cinema, società di promozione cinematografica che ha curato il festival -. Va aggiunto che il sold out ha riguardo anche tre delle nostre Anteprime Fantastiche e che tutti i laboratori e gran parte delle masterclass hanno avuto lo stesso risultato (infatti abbiamo triplicato il laboratorio dedicato ai ragazzi disabili di ogni età). Ma non sono solo i numeri a confermare il valore della proposta: la presenza di Michel Ocelot, uno dei più grandi maestri dell’animazione ha reso possibile come unica data italiana, la proiezione in anteprima nazionale del suo ultimo capolavoro Le pharaon, le sauvage et la princesse”. Dopo l’anteprima nazionale al cinema Mariani, il regista è stato premiato con la Medaglia al Valore realizzata dall’artista mosaicista Dusciana Bravura. “Dopo un’edizione così ricca e stimolante, siamo già al lavoro per la prossima edizione, di cui parleremo più avanti, ma per la quale esiste già una certezza: verrà anticipata a marzo 2024. Ci vediamo tra un anno” conclude Calandrini.

I vincitori dei concorsi

Di seguito riportiamo i cortometraggi che hanno vinto i concorsi, ottenendo il maggiore numero di voti della giuria e dagli studenti:

Concorso 6+/9+: 1° Spoon di Arthur Chays, 2° Lovely Rita di Elena Madrid, 3° I’m not afraid di Marita Mayer.

Concorso 12+: 1° La greve du minotaure di Raphaël Lozano, 2° Rest in peace di Deborah Balboa e Karien Benz, 3° Reduction di Réka Anna Szakály.

Concorso 15+: 1° Backflip di Nikita Diakur, 2° Zoon di Jonatan Schwenk, 3° Night di Ahmad Saleh.

Il cortometraggio che si è aggiudicato il Premio della piattaforma Weshort è “Shackle2 di Ainslie Henderson.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusa con successo l'edizione 2023, “Visioni Fantastiche” guarda avanti alla prossima primavera
RavennaToday è in caricamento