La Camera di Commercio aumenta i fondi destinati ai contributi per le imprese

"Questi interventi, ai quali si aggiunge un forte sostegno ai consorzi fidi finalizzato a favorire l'accesso al credito delle nostre imprese, testimoniano il ruolo del sistema camerale a sostegno del territorio e delle imprese", spiega Gigante

Con l'obiettivo di finanziare completamente tutte le domande ammissibili presentate nel corso del 2015 la Camera di commercio di Ravenna ha deciso ieri l'integrazione dei fondi destinati al sistema imprenditoriale ravennate attraverso l'erogazione di contributi. A fronte di un numero di domande notevolmente superiore a quelle attese la Giunta camerale, nella riunione di ieri, ha dirottato ulteriori 330 mila euro aggiungendoli ai 600 mila inizialmente stanziati.

“Questo risultato è il frutto di scelte strategiche - evidenzia Natalino Gigante, presidente della Camera di commercio – che ci hanno consentito, in un momento di tagli e forti riduzioni alle nostre entrate, di incidere il meno possibile sugli interventi economici destinati al territorio e alle imprese.  Evidenzio che le risorse camerali per le imprese alluvionate sono ad oggi le uniche risorse di natura pubblica stanziate a tal fine, infatti 240 mila euro sono andati a parziale copertura dei danni subiti dalle imprese del litorale che ne hanno fatto richiesta e avevano i requisiti per ottenere i contributi, mentre 450 mila euro sono stati destinati alle nuove imprese costituite in provincia, 160 mila euro sono stati utilizzati per la partecipazione a fiere all'estero o a progetti di internazionalizzazione, e oltre 130 mila euro per progetti legati all'Expo, certificazioni ambientali e sociali e progetti di investimento finalizzati alla sicurezza delle imprese. Questi interventi, ai quali si aggiunge un forte sostegno ai consorzi fidi finalizzato a favorire l'accesso al credito delle nostre imprese, testimoniano il ruolo del sistema camerale a sostegno del territorio e delle imprese”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riattivati dal 1 aprile anche i termini per la presentazione delle nuove domande per la concessione di contributi a valere sul 2016, per l'internazionalizzazione, la creazione di nuove imprese, la connessione alla banda ultra larga e le certificazioni ambientali e sociali. Ai bandi rivolti direttamente alle imprese si aggiunge anche nel 2016 il fondo di 700 mila euro per il sostegno al credito destinato ai consorzi fidi  operanti nel territorio provinciale e finalizzato all'abbattimento dei tassi d'interesse e alla concessione di garanzie alle imprese della provincia di Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento