"Licenziamenti in vista": i lavoratori di Lugo Terminal tornano a scioperare

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti della provincia di Ravenna, unitamente alla Rsa di Lugo Terminal, hanno proclamato, al termine dell’assemblea dei lavoratori che si è svolta lunedì, una nuovo giornata di sciopero

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti della provincia di Ravenna, unitamente alla Rsa di Lugo Terminal, hanno proclamato, al termine dell’assemblea dei lavoratori che si è svolta lunedì, una nuovo giornata di sciopero che si svolgerà martedì 12 giugno. "L’incontro dello scorso 7 giugno con la direzione aziendale di Lugo Terminal non ha purtroppo portato alla soluzione auspicata di scongiurare i 9 licenziamenti annunciati - spiegano i sindacati - La posizione dell’azienda è rimasta inalterata con la ferma convinzione di procedere alla riduzione di personale senza ricorrere, come più volte richiesto dai sindacati, ai contratti di solidarietà. La procedura di mobilità prevede un ultimo passaggio istituzionale con la Regione Emilia Romagna, all’Agenzia per il lavoro, con presumibile delega alla Provincia di Ravenna. I sindacati e la Rsa di Lugo Terminal sperano ancora che si possa trovare una soluzione che eviti i licenziamenti. Le famiglie di tutti i lavoratori interessati sono in forte apprensione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento