menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mobili e bevande da Ravenna super richiesti in Russia: un nuovo progetto di export

Malgrado le recenti tensioni politiche e il permanere di sanzioni e contro sanzioni tra Europa e Russia, nel 2017 le esportazioni dirette dall’Italia alla Russia sono cresciute del 19,3%

Lunedì 16 aprile alle 9.30, alla Camera di Commercio di Ravenna, si svolgerà il Russia Business Forum, con il lancio di Export Alliance: un progetto innovativo di export nel mercato russo.

Malgrado le recenti tensioni politiche e il permanere di sanzioni e contro sanzioni tra Europa e Russia, nel 2017 le esportazioni dirette dall’Italia alla Russia sono cresciute del 19,3%. Le rielaborazioni dei dati Istat della Camera di Commercio di Ravenna confermano l’Emilia Romagna come seconda regione italiana che, dopo la Lombardia, ha aumentato l’export del 13,9%, rispetto al 2016. Dati positivi anche per la provincia di Ravenna che, nel settore delle bevande, ha realizzato un +22,3%.

“Dal 2014, le sanzioni hanno certamente reso più complesso e articolato l’accesso al mercato russo – dichiara Natalino Gigante, Presidente della Camera di Commercio di Ravenna – Le statistiche, però, confermano che i settori esclusi dal campo di applicazione delle sanzioni possono ottenere riscontri commerciali molto positivi. Ad esempio, oltre alla crescita dell’export della provincia di Ravenna nel settore delle bevande, c’è anche quello del mobile, pari a un + 78,7%".

Di fronte a questi dati positivi Sidi – Eurosportello, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Ravenna, organizza una giornata di approfondimento dello sviluppo dei rapporti economico commerciali insieme a Pier Paolo Celeste e Alessandro Salacone dell’Ufficio Ice di Mosca, Sergio Russo di Gost Standard srl che illustrerà le certificazioni necessarie per vendere i prodotti italiani in Russia, Giorgio Padovani di Bper Banca che spiegherà il ruolo Bper nei prodotti di export control delle imprese italiane che operano in Russia e Leonora Barbiani della Camera Italo Russa che oltre ad un Focus sul mercato dei beni di consumo presenterà le caratteristiche di Export Alliance. Si tratta di un progetto che permette di fare un test commerciale in Russia con un pallet di merce, dopo un’analisi di mercato. L’assistenza nella predisposizione della merce, nella gestione logistica, nello stoccaggio in un magazzino a Mosca e nella promozione commerciale, anche tramite una piattaforma rivolta a buyer, caratterizzano le fasi di Export Alliance. Dopo le relazioni della mattina, nel pomeriggio le imprese partecipanti potranno incontrare personalmente i relatori e approfondire gli aspetti di maggior interesse e ricevere le prime indicazioni di orientamento rispetto alla propria idea di business in Russia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento