menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Partecipazione, sette progetti finanziati dalla Regione nella nostra provincia

"I progetti ravennati hanno ricevuto 15mila euro di contributo, il massimo previsto, per un totale di 105mila euro” riferisce la Consigliera regionale Manuela Rontini

“Adesione record al bando della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con l’Assemblea legislativa, dedicato a percorsi partecipativi. Sono stati 36 i progetti premiati con 530mila euro di finanziamento, ma addirittura più di ottanta quelli presentati e valutati. – riporta Manuela Rontini, Consigliera regionale Pd e Presidente della Commissione Politiche economiche, che commenta – Un dato significativo, da guardare con ottimismo visto che il bando è dedicato al protagonismo dei cittadini e delle cittadine emiliano-romagnole nella realizzazione di idee utili alle comunità locali”. 

“Anche numerose piccole realtà hanno candidato proposte spesso di alta e altissima qualità. Davanti a una partecipazione così straordinaria, ho ritenuto di chiedere all’Assessore regionale Paolo Calvano di valutare la possibilità, in assestamento di bilancio, di destinare ulteriori risorse per far scorrere la graduatoria, evitando di disperdere progettualità qualitativamente interessanti e di livello. – fa sapere Rontini, che sottolinea il dato territoriale – Nello specifico, per la provincia di Ravenna sono state sette, a fronte di tredici ammissibili, le domande ammesse. Tutte hanno ricevuto 15mila euro di contributo, il massimo previsto, per un totale di 105mila euro”. 

I progetti finanziati nel Ravennate 
In dettaglio, questi sono i sette progetti finanziati nel Ravennate:

  • Comune di Conselice per “C’è spazio per te - Un nuovo centro civico per lo sviluppo di comunità 
  • Comune di Cervia per “QUIèORA - Come riabitare il presente in modo frugale, inclusivo, sostenibile” 
  • Mosaico Soc. Coop. per “Cervia on air - La radio web come strumento di cittadinanza digitale” 
  • Unione della Romagna Faentina per “Idee ricostituenti” – Ripartire dalle idee come  
  • Comune di Russi per “Giovani imprenditori slow” 
  • Atantide Soc. Coop. per “EcCO2 Attivazione ECOmuseali ECOlogiche - Dal passato. Nel presente. Per il futuro” 
  • Acer Ravenna per “Eco-Vicini: giovani attivi per la sostenibilità ambientale nell'Erp” 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento