menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla corsa delle bighe al Silent Party: gran festa in centro con i “Martedì d’estate”

Concerti, spettacoli e mercatini creativi accompagnano l'estate faentina nei quattro martedì di luglio. Grande attesa per la gara di velocità sulle bighe e il primo Silent party faentino

Musica dal vivo, spettacoli, animazioni, marching band, gastronomia, mercatini a tema, mostre e visite guidate s’incontrano in occasione dei “Martedì d’estate”, l’iniziativa che coinvolge il centro di Faenza nel mese di luglio (martedì 2, 9, 16 e 23) a partire dalle 19.30.

Ricco il programma di eventi, che vede i negozi del centro storico aperti ogni martedì, per abbinare al divertimento la possibilità di fare shopping senza frenesia. Tante le novità, che animano le vie e le piazze del centro, tra cui la “folle corsa delle bighe” e il Silent Party in piazza del Popolo.

“Ringraziamo Faenza C’entro – ha spiegato il sindaco Giovanni Malpezzi - perché i Martedì d’Estate sono un impegno a valorizzare il centro storico, non solo da un punto di vista commerciale e d’impresa, ma nella direzione di un evento che crea aggregazione sociale, momenti di carattere culturale, apertura di spazi espositivi. Una proposta a 360° importante per tutto il centro storico”.

Le novità del programma riguardano in particolare la proposta di piazza del Popolo che, nel 2019, presenta quattro serate del tutto nuove, come, specifica il presidente del Consorzio Faenza C’entro Sergio Scipi, "la Big Band della Scuola di Musica Sarti, il silent party per una serata musicale ‘silenziosa' e sicuramente divertente sia per chi partecipa che per chi guarda, la Corsa delle Bighe che quest’anno spostandosi in piazza avrà dimensioni maggiori e vedrà il coinvolgimento, oltre a Faenza, di altri tre comuni italiani e, nella serata di chiusura, i Musicanti di San Crispino”.

I luoghi e il programma 

Coinvolti nell’iniziativa saranno contemporaneamente i corsi Mazzini, Saffi, Matteotti e Garibaldi, oltre alle vie Torricelli, Pistocchi, Severoli, e naturalmente piazza del Popolo, piazza della Libertà e piazza Martiri della Libertà, piazza Nenni, piazza della Legna e il complesso degli Ex Salesiani.

In piazza del Popolo a dettare il ritmo del primo appuntamento dei Martedì, il 2 luglio si esibisce la Sarti Big Band in “Swinging The Nutcracker”. Per l’occasione la band della scuola di musica Sarti presenterà alcuni arrangiamenti di Duke Ellington e Billy Strayhorn che rivisitano in chiave jazzistica le trascinanti musiche della "Nutcracker Suite" del grande compositore russo ?ajkovskij.
Il 9 luglio musica a tutto volume senza far rumore con il primo Silent Party faentino nella piazza principale. Tre dj si esibiranno in contemporanea, ognuno con un genere diverso, dalla Trap alla dance degli Eiffel 65 fino agli ultimi dischi di Martin Garrix. Il 16 luglio si potrà assistere alla “Folle corsa delle bighe”, gara di velocità e folklore sulle bighe trainate da giovani, organizzata grazie alla collaborazione con Accademia Medievale. Per l’occasione arriveranno delegazioni da Acqui Terme (Piemonte), Scheggia e Pascelupo (Umbria), Pont Saint Martin (Valle d’Aosta) e ovviamente Faenza. A seguire è previsto il concerto dei Rota Temporis, per un viaggio musicale alla ricerca di un tempo ormai perduto. Nello stesso giorno arriva “Badiali x Enpa”, passeggiata non competitiva per le vie del centro con il proprio amico a quattro zampe. Il 23 luglio, ultimo martedì, i musicanti di San Crispino si esibiscono nel “Concerto Stradale”. Il gruppo, in vita da fine anni ’90, prende il nome dal santo protettore dei calzolai, un omaggio a coloro che costruiscono le scarpe indispensabili al musico errante. Per tutte e quattro le serate, la Pasticceria Gelateria Centrale propone un’apericena dalle 19.

Da martedì 2 luglio, e per tutte le serate dell’evento, corso Saffi si animerà con il mercatino dei creativi, con esposizione dei migliori artisti che con il proprio ingegno fanno del loro hobby una passione. In programma anche “Pittura a cielo aperto”, una vetrina di artisti per riscoprire colori e suggestioni nell’arte della pittura. Tanti anche gli appuntamenti di Art&Ceramica con l’iniziativa “Martedì d’estate social”, che il 2 e 9 luglio ospita la Compagnia del Beato Nevolone, mentre il 16 luglio c’è la musica della locale band Baby Kiyosawa con il loro repertorio. Infine, il 23 luglio arriva il Duo Chiari. La gelateria Linus Jazz ha in programma tre appuntamenti musicali: il 2 luglio concerto del Trio Italiano, il 9 luglio esibizione dei Bee Tales e il 23 luglio spazio al Trio Italiano. Presso Ottica Scipi, ogni sera Photo Live presenterà una mostra fotografica diversa. Quattro le esposizioni in programma: “Romagna in foto” (2 luglio), “I dintorni di Faenza” (9 luglio), “Faenza, sguardi e tradizioni” (16 luglio) e “Martedì d’Estate” (23 luglio).

Lungo corso Mazzini saranno presenti, per tutte e quattro le serate, il Mercatino di artigianato artistico, appuntamenti musicali, ospitati dalla Casa del disco e laboratori dedicati ai bambini in collaborazione con Eurekakids. Completano il calendario degli appuntamenti gli incontri nell’Erboristeria Fiore della vita. Nel cortile Zanelli La Coccolateria offre incontri e musica in tutti i martedì. Via Pistocchi è pronta invece a ospitare iniziative musicali e artistiche, a cura di Maison M4, mentre in via Severoli QCorner propone tavoli all’aperto con musica club e balearica con Dj’s. In piazza della Legna sarà disponibile un’area bimbi con gonfiabili e, in tutte le serate tranne il 2 luglio, l’esibizione dei giovani allievi del laboratorio “Teatro d’Estate” diretta da Leonardo Collina.
In via Torricelli spazio ad animazione e giochi per bambini con il Ludobus di Kaleidos (2 e 9 luglio), laboratori e giochi antichi a cura di Happy Family (16 e 23 luglio) ed esibizioni di artisti di strada in tutti i martedì di luglio. Gli appuntamenti continuano presso Acqua di luna erboristeria con le serate benessere (9 e 16 luglio). La musica sarà protagonista al bar “Chicco d’oro” con piano bar, mentre presso “Il gomitolo dietro l’angolo” ci saranno laboratori e dimostrazioni di tintura con piante tintorie, lavorazione con il telaio, uncinetto e lavoro a maglia, oltre al concerto degli allievi di Artistation - Scuola di musica e canto (23 luglio). Infine, la Balena Ristopesce (vicolo Sant’Antonio)
propone nei quattro martedì una cena con tavoli all’aperto.

Lungo corso Matteotti sarà allestito il mercatino dei creativi. Inoltre, la sezione di Faenza del Club alpino italiano propone, presso la propria sede, la mostra fotografica “Montagne in bianco e nero”. Presenti anche diverse proposte di gastronomia: tavoli all’aperto alla Pizzeria Italia, mentre alla birreria “In fermento”, nella nuova sede di piazza Sant’Agostino, tavoli e dj set. Nella sede di Open English Faenza, il 16 luglio, è in programma il concerto della band “Lennon Lives”, mentre nei martedì 9; 16 e 23 luglio sono previste alcune visite alla chiesa di Sant’Agostino.
Piazza della Libertà ospita il punto espositivo con i soci del Consorzio Faenza C’entro, mentre l’enoteca Astorre allestirà tavoli all’aperto. Inoltre, con gli Amici della Fontana, sarà possibile visitare i segreti della Fontana Monumentale (2 e 16 luglio). Il 9 luglio è in programma il concerto della marching band Brass Band Dlf Faenza, che porterà la sua energia musicale per le vie del centro storico.
In piazza Martiri della Libertà spazio ancora alle proposte gastronomiche con i tavoli all’aperto della pizzeria “Il Girasole” e del bar caffè “Al moro”. Al “Bar della città” e alla Taberna del Paggio all’enogastronomia si aggiunge la musica. In via San Giovanni Bosco, nel Complesso ex Salesiani, E-workafè ospita tutti i martedì aperitivo con dj set. Corso Garibaldi ospita il mercatino dei creativi e il mercato di Campagna Amica. Nella zona dell’Hotel Vittoria spazio all’esposizione di auto e moto d’epoca a cura del Club Hermitage Veteran Engine di Forlì. Inoltre Bernabè organizza concerti in ogni serata dell’iniziativa e appuntamenti dedicati all’enogastronomia, in cui si parlerà di vino (2 e 16 luglio) e di birra (9 e 23 luglio).

Piazza Nenni sarà animata il 9 luglio da “Faenza nel cuore Night”, talk show sotto le stelle, condotto da Maria Pia Timo con ospiti d’eccezione.

Tante anche le visite guidate. Al Museo Internazionale delle Ceramiche sono in programma, in tutti i martedì di luglio, le visite alla mostra di Miquel Barcelò “Il tempo è un fiume che mi trascina, ma io sono il fiume”. Inoltre, martedì 23 luglio, Paolo Cortesi presenta “Il genio e il dragone. Leonardo in Romagna”. Appuntamenti anche alla Casa Museo “Raffaele Bendandi” con i martedì dedicati a Leonardo da Vinci nei 500 anni dalla morte, mentre al Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea di Palazzo Laderchi ci saranno, oltre alle aperture straordinarie, la presentazione del libro Faenza Coloniale 2 di Mattia Randi (16 luglio). A Palazzo Milzetti, aperture straordinarie serali dalle 18.30 alle 22.30 e visite guidate (2-9-23 luglio) e il 16 luglio iniziativa con arte e yoga. Alla biblioteca Manfrediana letture nel chiostro il 2, 9, 16 e 23 luglio dalle 20.30 alle 21.30, a cura dei lettori volontari Nati per leggere. Il 23 luglio c’è anche il bibliotour, passeggiata serale tra le meraviglie e i luoghi della biblioteca comunale Manfrediana, a cura del personale della biblioteca. In tutti i martedì di luglio (compreso il 30 luglio) la Pro Loco di Faenza organizza visite guidate alle 21, con ritrovo davanti alla sua sede, in Voltone della Molinella 2: tante le curiosità e i luoghi da scoprire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento