Eventi

Festa di Sant’Apollinare, da dove ammirare lo spettacolo dei fuochi d'artificio

L’evento sarà temporizzato e gestito da centraline di ultima generazione con una coreografia speciale e multicolore, realizzata da Fonti pirotecnica di Riccione

Domenica 23 luglio a partire dalle 23 i lidi ravennati verranno illuminati da uno spettacolo pirotecnico dedicato al patrono della città, Sant’Apollinare, la cui festa ricorre proprio il 23 luglio. L’evento, realizzato dall’assessorato al Turismo del Comune di Ravenna, sarà temporizzato e gestito da centraline di ultima generazione con una coreografia speciale e multicolore, realizzata da Fonti pirotecnica di Riccione.

I punti di sparo partiranno da Marina Romea, nel tratto di spiaggia libera, tra la foce e lo stabilimento balneare Boca Barranca; a Marina di Ravenna dalla Diga Foranea Sud Zaccagnini; a Punta Marina nel tratto di spiaggia tra il bagno 4 Venti e il bagno Pelo, a Lido Adriano nel tratto di spiaggia libera tra il bagno La Plage e il bagno Arcobaleno e a Lido di Classe nel tratto di spiaggia libera vicino alla foce del Savio.

“Ringrazio – ha dichiarato l’assessore al Turismo Giacomo Costantini – la Cooperativa spiagge e il Club del Sole per il prezioso contributo a questo evento. I fuochi di Sant’Apollinare sono un momento di leggerezza e splendore lungo la nostra Riviera in occasione del Santo Patrono”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa di Sant’Apollinare, da dove ammirare lo spettacolo dei fuochi d'artificio
RavennaToday è in caricamento