menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La rinascita dello storico locale della riviera in cui suonarono Pooh, Mia Martini e Patty Pravo

Insolita serata del SaraghinaGroup. I ragazzi, che organizzano da anni eventi festaioli molto seguiti in Romagna, si sono decisi a cambiare un locale storico della riviera

Insolita serata del SaraghinaGroup. I ragazzi, che organizzano da anni eventi festaioli molto seguiti in Romagna, si sono decisi a cambiare un locale storico della riviera: il Kursaal Dancing di Cervia, locale simbolo degli anni '70 in cui sono passati i Pooh, Mia Martini, Patty Pravo, Teo Teocoli e addirittura un mostro sacro come Gino Bramieri.

Sabato 28 dicembre, infatti - unica data prevista - al Kursaal Dancing - totalmente rinnovato - hanno organizzato il "Tuka Tuka", ovvero Diversamente Saraghina. "Una goliardata, una festa alla romagnola pensata in uno dei locali storici della riviera - spiega Fabio del gruppo della Saraghina - Ci sentiamo un po' come quattro amici al bar che volevano cambiare il Kursaal... Alle 23 si apriranno le porte per dar vita a una festa fondata sul divertimento, sulla libertà e reciproco rispetto e sull’amore cosmico".

"L’ingresso - si legge nella presentazione dell'evento su Facebook - è perciò sconsigliato agli odiatori seriali, ai terrapiattisti, alla gente che mette la droga nei bicchieri, a chi non mangia la piadina, agli ultras di Barbara D’Urso, a chi canta Prévert e a chi copia Baglioni, a chi regalerà i Tesori d’Oriente a Natale, ai baby pensionati, a chi scrive “se io avrei/sarei”, a chi ha il profilo di coppia, a chi non conosce e non studia la materia (ma dice ugualmente la sua opinione anche se non richiesta), a chi nella carbonara sostituisce il pecorino con il parmigiano, a chi commenterà seriamente quanto abbiamo appena scritto". 

Durante la serata, in cui si prevedono balli sfrenati, non si conteranno le sorprese. Alle 23 sul palco del privé tutta l'energia dell'eclettica Camilla di Camilla e i bomboloni alla crema per un live targato anni '60, poi dj set con Fabio Comandini e Mugo che accompagneranno i presenti sino al mattino con un vasto repertorio che passerà dal rock classico alla dance italiana per mixare lo spirito della balera con la voglia di far baldoria tipica del SaraghinaGroup. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento