menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio, Vandini (M5S) abbandona la conferenza dei capigruppo: "Solo finti confronti"

"Da oggi fino a fine mandato non parteciperò più alla conferenza capigruppo". Lo annuncia capogruppo del movimento 5 Stelle di Ravenna, Pietro Vandini

"Da oggi fino a fine mandato non parteciperò più alla conferenza capigruppo". Lo annuncia capogruppo del movimento 5 Stelle di Ravenna, Pietro Vandini . "La quasi totalità dei consiglieri di maggioranza, in questi 5 anni, ha preferito “giocare” con un atteggiamento tipico di chi si ritiene essere il padrone indiscusso della città". Vandini salva Paolo Guerra, Alberto Ancarani, Nereo Foschini, Davide Buonocore e Diego Rubboli.

Nella comunicazione inviata alla presidenza del Consiglio, a tutti i capigruppo e al segretario generale si legge: "Non sono più disposto a dedicare il mio tempo a finti confronti. In questi ultimi giorni mi avete definitivamente dimostrato essere degli attori politici che non meritano più nulla. Maledico il giorno in cui ingenuamente ho votato la Presidente del Consiglio. Fu uno dei primi passi che facemmo tendendo una mano alla maggioranza, per correttezza istituzionale. In questi anni mi avete fatto pentire di questa scelta. Una presidenza che a mio modo di vedere si è comportata nel peggior modo possibile: raramente super partes, sempre politicizzata, sempre di parte.  Una presidenza che ha permesso un vergognoso record: ci sono nostre interrogazioni che dal 2013 attendono risposta. Il regolamento sul funzionamento del Consiglio Comu- nale prevede che alle interrogazioni sia data risposta entro 30 giorni; il medesimo regola- mento conferisce al Presidente del Consiglio precisi obblighi.  Avete violato più volte il regolamento, siete dei fuorilegge", attacca. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento