Elezioni regionali, i programmi a confronto in 7 domande uguali per 7 candidati: le loro priorità e proposte

Conto alla rovescia per l'importante appuntamento alle urne del prossimo 26 gennaio cui sono chiamati oltre 3 milioni di emiliano-romagnoli. Un voto importante, dall'esito quanto mai incerto

Conto alla rovescia per l'importante appuntamento alle urne del prossimo 26 gennaio cui sono chiamati oltre 3 milioni di emiliano-romagnoli. Un voto importante, dall'esito quanto mai incerto, col testa a testa tra la candidata di centrodestra - la leghista Lucia Borgonzoni - e il dem e governatore uscente Stefano Bonaccini (Pd), in lizza con una coalizione di centrosinistra. Insieme a loro, in corsa per lo scranno più alto di viale Aldo Moro, ci sono Simone Benini per il Movimento 5 Stelle, Stefano Lugli con L'Altra Emilia-Romagna, Marta Collot appoggiata dalla lista Potere al Popolo, il Partito Comunista con Laura Bergamini candidata e il movimento 3V-Vaccini Vogliamo Verità con Domenico Battaglia.

SPECIALE | Elezioni regionali: tutte le informazioni
SPECIALE | Tutti i candidati di Ravenna
SPECIALE | Come si vota: le istruzioni in un video

Per conoscere i progetti e le proposte di tutti e 7 i candidati abbiamo posto loro 7 domande uguali per tutti.

==> Prosegui per le interviste ai candidati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

  • Proroga della chiusura delle scuole? In Regione ci stanno pensando. L'assessore alla Sanità: "E' probabile"

Torna su
RavennaToday è in caricamento