menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni regionali, Bersani per Emilia-Romagna Coraggiosa: "Salvini usa i problemi, ma non li risolve"

Sono oltre 200 le persone che giovedì sera si sono ritrovate e hanno accolto Pierluigi Bersani a Porto Fuori, in occasione della chiusura della campagna elettorale di Emilia-Romagna Coraggiosa

Sono oltre 200 le persone che giovedì sera si sono ritrovate e hanno accolto Pierluigi Bersani a Porto Fuori, in occasione della chiusura della campagna elettorale di Emilia-Romagna Coraggiosa alla presenza dei candidati della lista Luca Ortolani, Federica Vicari, Edward Necki e Isabella Marchetti.

“Quello che ci giochiamo domenica è una posta altissima: l’Emilia-Romagna, con la sua storia, è la sala macchine del riformismo italiano, quello che è stato fatto qui negli anni, è risbucato come un fiume carsico in tutta Italia - spiega Bersani, che per quanto riguarda la riorganizzazione della sinistra e del centrosinistra afferma “non mettiamo il carro davanti ai buoi; tutti mi chiedono che cosa faranno le sardine. Io mi chiedo che cosa faremo noi! Partiamo dal programma, dalle proposte, perché una sinistra nuova non può essere quella di prima della grande crisi, di prima della trasformazione della destra che era liberista ed è diventata sovranista".

E su Salvini e la destra dice: “Loro ci dicono che noi stiamo con le banche e loro col popolo: non è vero! Sono loro che utilizzano e stanno con i “vecchi bidoni”: vi basta pensare che hanno sempre ostacolato, anche e soprattutto in questa regione, il cambiamento e le nostre riforme. Agitano lo spauracchio dei migranti per avere consensi, ma lo scopo rimane sempre quello di conservare e non cambiare nulla. Una prova di quello che dico sono i decreti e l’operato di Salvini. Salvini da ministro aveva promesso che avrebbe rimpatriato 600 mila irregolari, il risultato è che ne sono stati rimpatriati 11 al mese, contro la Lamorghese che ne rimpatria 49 al mese. La conseguenza è che, con Salvini, gli irregolari, i “fantasmi” sono passati da 600 a 680mila: è evidente che a Salvini non interessa affrontare la questione, ma solo usarla”.

“Che cos’è e perché votare Coraggiosa - conclude Bersani - Emilia-Romagna Coraggiosa è la novità in queste elezioni, è una lista a sostegno di Bonaccini che raccoglie energie e volti nuovi, una lista di sinistra guidata da Elly Schlein, una lista che ha proposte nuove sui problemi che ognuno vive ogni giorno, i problemi di oggi e i problemi del futuro. I nostri valori sono quelli dell’uguaglianza, della solidarietà, di una società giusta che lavora per i molti e non per i pochi, dove per star bene tu, devono stare bene anche gli altri, lavoratori, imprenditori, gente di città, di campagna, bianchi, neri, rossi e blu, questi valori vanno rilanciati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento