menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forza Italia giovani, cambio al vertice: Stefano Fedele è il nuovo coordinatore provinciale

Il neo eletto: "Quest’anno le sfide non mancano di certo: all’interno della provincia di Ravenna vediamo 14 comuni al voto, dove sono convinto otterremo degli ottimi risultati"

Sabato nella sede di Forza Italia a Ravenna, seguendo la linea nazionale che ha aperto la stagione congressuale giovanile, si è svolto il congresso provinciale Forza Italia giovani (il secondo a svolgersi sul territtorio nazionale). Presideuto dal consigliere nazionale giovanile Nicolas Brigati e dall’uscente Coordinatore Provinciale Fabrizio Dore, è stato eletto con voto unanime dai mitilitanti Stefano Fedele.

"Sono molto orgoglioso di essere stato eletto coordinatore provinciale di Forza Italia Giovani di Ravenna - ha commentato il neo eletto - Il mio cammino da militante ha inizio nel 2016 grazie a Fabrizio Dore, che mi ha sempre dato fiducia coinvolgendomi in tutte le attività di partito e giovanili, un mondo per me nuovo. Grazie al coordinatore nazionale Stefano Cavedagna,con il quale noi giovani azzurri abbiamo intrapreso un nuovo corso, mi impegnerò al massimo per contribuire a renderlo il migliore possibile. Quest’anno le sfide non mancano di certo: all’interno della provincia di Ravenna vediamo 14 comuni al voto, dove sono convinto otterremo degli ottimi risultati grazie al nostro commissario provinciale Bruno Fantinelli e al vicecommissario regionale Aberto Ancarani, che ringrazio per avermi accolto dentro al partito. Il futuro è davanti a noi, ma non ho paura di quello ci aspetta, perché sono certo di far parte di un movimento giovanile guidato dal merito, da valori e principi che sono le ricette giuste per raggiungere obiettivi importanti. Accanto a me vedo persone piene di coraggio e voglia di fare. Grazie a tutto il gruppo che oggi all'unanimità mi ha votato dandomi piena fiducia, farò del mio meglio”

"Lascio oggi dopo poco più di quattro anni il mio incarico, ricevuto ad ottobre 2014, incarico che mi ha dato molto - ha aggiunto Dore - Viene premiato dal gruppo un ragazzo giovane e preparato il cui compito non è facile, anzi, è arduo, ma sono certo che saprà svolgerlo al meglio. Ricevendo l’incarico di vicecoordinatore provinciale giovanile, datomi da Stefano che ringrazio, proseguirò il mio impegno nelle attività del gruppo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento