menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Interventi antisismici sugli edifici, "Valgono anche in zona 3 com’è classificata Ravenna"

l capogruppo in Consiglio comunale di Lista per Ravenna, Alvaro Ancisi, ha approfondito la tematica dei benefici fiscali per gli interventi antisismici sugli edifici, interpellando l’ufficio Tutela Ambiente del Comune di Ravenna

Era la notte del 14 gennaio quando Ravenna si è svegliata spaventata dalla forte scossa di terremoto. Il capogruppo in Consiglio comunale di Lista per Ravenna, Alvaro Ancisi, ha approfondito la tematica dei benefici fiscali per gli interventi antisismici sugli edifici, interpellando l’ufficio Tutela Ambiente del Comune di Ravenna. "Sulla base di quanto disponibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate,  possono usufruire del Sisma Bonus le zone ad alto o medio rischio sismico, comprese le zone 3 di cui è parte il Comune di Ravenna - chiarisce Ancisi -. Restano escluse sono le zone 4 (Alto adige, Salento, Sardegna ecc). In effetti, cercando sul web, si legge ancora che il bonus è concesso solo per interventi in classe 1 e 2, ma queste informazioni sembrano non corrette, forse perché derivanti dalla prima stesura della legge (del 2016), che prevedeva gli interventi nelle sole zone 1 e 2, poi estesa anche alla 3. La Guida dell'Agenzia delle Entrate, aggiornata a febbraio 2019, non sembra lasciar spazio a dubbi2. Per informazioni è possibile consultare il portale https://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/Nsilib/Nsi/Agenzia/Agenzia+comunica/Prodotti+editoriali/Guide+Fiscali/Agenzia+informa/AI+guide+italiano/Sisma+bonus+le+detrazioni+per+gli+interventi+antisismici/Guida_Sisma_Bonus.pdf.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento