menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

LpR: "Il solito teatrino pre-elettorale nel centro-destra, per ora sospeso ogni discorso di alleanze"

“Nel semestre prima delle elezioni spopola sempre sui giornali il circo dei nani e delle ballerine, dei saltimbanchi e dei giocolieri in cerca di autore"

“Nel semestre prima delle elezioni spopola sempre sui giornali il circo dei nani e delle ballerine, dei saltimbanchi e dei giocolieri in cerca di autore. Alle loro esibizioni Lista per Ravenna è del tutto estranea, non fosse altro perché, dovendosi occupare giorno e notte, con scrupolo, consapevolezza e cognizione di causa, degli infiniti problemi di Ravenna e dei nostri cittadini, come nessun altro fa,  non ne ha il tempo. Ciò non significa che Lista per Ravenna sia stata mai disinteressata alle elezioni. Non saremmo ogni volta stati la terza o la quarta forza politica riconosciuta dai votanti nelle cinque elezioni comunali a cui abbiamo partecipato, avendone nel frattempo visto nascere e sparire una cinquantina, coscienti pure che stavolta se ne avrà un’altra decina”: è quanto scrive Alvaro Ancisi, presidente di Lista per Ravenna.

“Siamo molto interessati a confrontarci con tutte le altre forze, senza distinzione, che si proporranno come alternative al governo semisecolare in cui la nostra città è intrappolata, non appena avranno portato a termine i loro lavori in corso e tutte le carte in gioco siano scoperte sul tavolo. La nostra idea è di stabilire con loro livelli diversi di accordo aventi due finalità: massimo rispetto reciproco, come vorrebbero gli elettori da formazioni accomunate dalla stessa sorte politica e dallo stesso dichiarato obiettivo dell’alternanza; rappresentare il massimo valore aggiunto entro tale complessiva compagine, più di quanto non sia mai stato”.

Continua Ancisi: “Ciò significa che, avendo partecipato in tre occasioni, come invitati, ad incontri dei partiti di centro-destra con cui, pur non essendo noi di centro-destra né di altro raggruppamento partitico, abbiamo condiviso il progetto elettorale 2016-2021 tuttora in corso, in quelle occasioni abbiamo sospeso ogni discorso di alleanza o di accordo rivolto al 2021-2026, limitandoci a dare i consigli richiesti, in attesa che chiariscano al loro interno come proporsi agli elettori. Siamo pertanto costretti a smentireè stato finora pubblicato circa asseriti pronunciamenti di Lista per Ravenna contro o a favore di qualsiasi candidatura a sindaco sia stata finora partorita”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento