rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Politica

Pesca, approvata la costituzione del “Flag Costa dell’Emilia Romagna”

La quota a carico del Comune di Ravenna per il suo ingresso nell’associazione è di mille euro e il soggetto capofila, che agirà per conto di tutti i componenti del Flag, sarà il consorzio Delta 2000

Il consiglio comunale ha approvato una delibera, presentata dall’assessore alle Attività produttive Massimo Cameliani, relativa alla costituzione di una associazione temporanea di scopo, che si configura come “gruppo di azione locale nel settore della pesca”, denominata “Flag Costa dell’Emilia Romagna”. La costituzione dell’associazione, della quale faranno tra gli altri parte tutti i Comuni della costa emiliano romagnola, le associazioni regionali e provinciali che rappresentano le categorie dei pescatori e degli agricoltori e la Fondazione Flaminia, costituisce il prerequisito necessario per la partecipazione ai bandi del Fondo europeo per gli affari marittimi e per la pesca 2014/2020, che mette a disposizione contributi per la realizzazione di iniziative di sviluppo locale nei settori della pesca e dell’acquacoltura. La quota a carico del Comune di Ravenna per il suo ingresso nell’associazione è di mille euro e il soggetto capofila, che agirà per conto di tutti i componenti del Flag, sarà il consorzio Delta 2000.

Hanno votato a favore tutti i gruppi consiliari, tranne Lega Nord, Forza Italia e La Pigna, che si sono astenuti. Sono intervenuti i consiglieri Giannantonio Mingozzi (Pri), Alvaro Ancisi (Lista per Ravenna), Michela Guerra (Cambierà), Raffaella Sutter (Ravenna in Comune), Maria Cristina Gottarelli (Pd), Samantha Gardin (Lega Nord), Gianluca Rambelli (Sinistra per Ravenna). Il Pri ha espresso voto favorevole, apprezzando che del Flag facciano parte operatori del settore e mondo della ricerca scientifica ed evidenziando il potenziale di sviluppo delle valli. Lista per Ravenna ha evidenziato la necessità di costituire l’associazione per poter concorrere ai finanziamenti europei, aggiungendo che occorrerebbe una riflessione sull’attività di Delta 2000.

Il gruppo Cambierà ha dichiarato voto favorevole ritenendo il Flag lo strumento migliore per il perseguimento dello scopo che si prefigge. Voto favorevole anche da parte del gruppo Ravenna in Comune, che ha però sottolineato la non presenza nel Flag dell’Università di Ravenna, mentre invece quella di Ferrara c’è. Il gruppo Pd ha espresso voto favorevole, rimarcando l’importanza del supporto che l’auspicato ottenimento dei contributi europei potrà dare alle attività legate alla pesca. Il gruppo Lega Nord ha dichiarato voto di astensione preannunciando che dopo la partecipazione al bando chiederà rendicontazione dell’utilizzo degli eventuali contributi. Sinistra per Ravenna ha dichiarato voto favorevole condividendo gli obiettivi della delibera e sottolineando la valenza del territorio vallivo ravennate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca, approvata la costituzione del “Flag Costa dell’Emilia Romagna”

RavennaToday è in caricamento