rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Politica Lugo

Popolo della famiglia: “La riapertura del punto nascita a Lugo sia una battaglia prioritaria per la città"

De Carli: “La mancata riapertura del punto nascita a Lugo evidenzia lo stato confusionale in cui versa la sanità regionale"

Il Popolo della Famiglia, attivo sul territorio lughese, pone la lente di ingrandimento su un tema molto discusso in città e di grande importanza: la mancata riapertura del punto nascita dopo il periodo pandemico. Mirko De Carli, consigliere nazionale del Popolo della Famiglia e consigliere comunale a Riolo Terme: “La mancata riapertura del punto nascita a Lugo evidenzia lo stato confusionale in cui versa la sanità regionale. Eliminare per le famiglie lughesi questo servizio significa infischiarsene dei cittadini lughesi del futuro. Come Popolo della Famiglia poniamo la riapertura del punto nascita come tema centrale nel nostro programma per le prossime elezioni."

Alessandro Vitali, dirigente comunale del Popolo della Famiglia a Faenza e Segretario giovanile regionale del PdF, commenta con una nota: “Assurdo che ancora l'Ausl Romagna non si sia impegnata per riaprire il punto nascita a Lugo. Si tratta di uno di quei famosi tagli alla sanità, che in questo caso comporta una vera e propria ferita per tutta la comunità. Ribadiamo l'importanza di riportare al dibattito pubblico questo tema, affinché l'Ospedale pubblico possa tornare a fornire uno dei più importanti servizi alla città."
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Popolo della famiglia: “La riapertura del punto nascita a Lugo sia una battaglia prioritaria per la città"

RavennaToday è in caricamento