rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica Lidi ravennati

Via Baiona, Fratelli d'Italia: "I lavori sui ponti vanno terminati con urgenza"

Il gruppo consiliare d'opposizione chiede anche che venga prorogata per i residenti dei lidi nord la gratuità del traghetto per Marina e sospeso il pagamento della Tari per i commercianti

Aumentano le pressioni per la fine dei lavori e la conseguente riapertura dei ponti su via Baiona. A richiederlo, stavolta, è il gruppo consiliare di Fratelli d'Italia che presenta un Ordine del giorno al Consiglio comunale di Ravenna "sulla urgente riapertura dei ponti A118 e A119 di via Baiona".

"Nell’estate del 2021 per consolidare i ponti A118 e A119 sulla Via Baiona, era stato inizialmente istituito il senso unico alternato e poi, dal 7 ottobre 2021, il divieto assoluto di transito sulla stessa strada - ricordano i consiglieri Alberto Ferrero, Renato Esposito e Angelo Nicola Di Pasquale - Ciò aveva comportato e comporta tuttora, un notevole disagio per tutti coloro che giornalmente devono recarsi nei lidi nord oppure da questi raggiungere Ravenna. I lavori che sarebbero dovuti terminare entro marzo 2022, in realtà, stante anche la situazione degli stessi, si protrarranno ben oltre tale data. Disattendendo le promesse fatte ai cittadini su un celere completamento delle opere, si è avuto un notevole aumento dei disagi per la popolazione interessata". 

Il 10 febbraio gli esponenti di Fratelli d'Italia erano "intervenuti su richiesta di alcuni residenti di Porto Corsini per visionare lo stato dei lavori dei ponti A118 e A119 riscontrando, con nostra sorpresa, un grave ritardo nei lavori stessi. Per questo motivo ci siamo attivati telefonando alla ditta appaltatrice per chiedere informazioni. Purtroppo le informazioni ricevute non sono state soddisfacenti".

Vista quindi la necessità per i residenti dei Lidi nord ravennati di far ripartire la normale economia della zona, legata anche alla riapertura dei ponti, il gruppo consiliare di Fratelli d'Italia chiede all’Amministrazione comunale che si attivi tempestivamente "perché vengano ultimati con urgenza i lavori di manutenzione dei ponti e ripristinata la ordinaria viabilità sulla Via Baiona - inoltre Ferrero, Esposito e Di Pasquale pretendono che - venga prorogata per i residenti, fino a dicembre 2022, la gratuità del traghetto per Marina di Ravenna - e che - si proceda alla sospensione, sempre per l’anno 2022, del pagamento della TARI per i commercianti delle tre località" dei lidi nord.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Baiona, Fratelli d'Italia: "I lavori sui ponti vanno terminati con urgenza"

RavennaToday è in caricamento