menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Quasi un 18enne su tre ha una patologia andrologica e non lo sa": l'importanza della prevenzione

Promuovere la prevenzione andrologica, fondamentale per la salute sessuale e riproduttiva maschile eppure ancora poco praticata: è l'obiettivo della campagna lanciata dal centro medico Demetra-Artebios di Lugo

Promuovere la prevenzione andrologica, fondamentale per la salute sessuale e riproduttiva maschile eppure ancora poco praticata: è l'obiettivo della campagna lanciata dal centro medico Demetra-Artebios di Lugo. "All’età di circa 18 anni – spiega il Direttore Sanitario del Centro Medico, Tiziana Bartolotti – soltanto il 5% dei ragazzi si è sottoposto a una visita andrologica, mentre alla stessa età il 40% delle ragazze si è già recato da un ginecologo, nonostante la letteratura scientifica riporti da molto tempo che il 30% degli uomini all’età di 18 anni è affetto da una patologia andrologica che non sa di avere. Questa disparità oggi non è più giustificabile alla luce dei recenti dati che riportano, oltre a un importante e progressivo calo della fertilità maschile negli ultimi 30 anni, un aumentato numero di uomini che scopre la propria infertilità in età adulta. La visita andrologica, accompagnata dall’esame del liquido seminale, può intercettare numerosi disturbi e malattie che possono essere prevenute e affrontate con successo. Proprio come la visita ginecologica per le ragazze, la visita andrologica e lo spermiogramma rappresentano un’importante scelta di prevenzione tanto più efficace quanto più precoce".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento