Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Tiro con l'arco, tante soddisfazioni al 18esimo Trofeo Città di Ravenna

Tante anche questa volta le soddisfazioni e non solo in ambito sportivo come si evince dalle generose parole del presidente Luca Ravaglia

Intenso fine settimana per gli Arcieri Bizantini che sabato e domenica hanno dato vita al 18° Trofeo Città di Ravenna che ha visto la partecipazione di 125 atleti provenienti da una ventina di società sportive del nord-est Italia. Tante anche questa volta le soddisfazioni e non solo in ambito sportivo come si evince dalle generose parole del presidente Luca Ravaglia: "Sabato e domenica non ho solo assistito al tradizionale Trofeo città di Ravenna, arrivato alla sua 18 esima edizione, ma alla gara "perfetta". Un'organizzazione impeccabile, alimentata dalla passione, le straordinarie sinergie tra gli arcieri Bizantini, gli atleti e i collaboratori tecnici, unita alle prestazioni sportive dei nostri atleti in costante miglioramento, sono indicatori positivi a conferma che la nostra Compagnia è sulla strada giusta"

A conferma del costante miglioramento agonistico ci sono infatti i record personali e numerosi podi. E sono 1597 (549+546+502) i punti che hanno permesso a Marcello Tozzola, Luca Cicognani, Franco Travagilini di distinguersi ancora una volta nella classifica a squadre e salire sul gradino più alto del podio, per la divisione olimpico categoria master, e avere la meglio sugli amici arcieri del Castenaso (1590 punti) e sui Seven Arrows di Rimini (1568 punti) classificatisi rispettivamente al secondo e al terzo posto.

Classifica invertita per la categoria senior dove i giallorossi Marco Magli, Denis Costantini, Leonardo Giannini, hanno dovuto cedere il passo ai Seven Arrows di Rimini (1608 punti) e "accontentarsi" della medaglia d'argento con il punteggio di 1584 (539+537+508). Medaglia d'argento che è arrivata anche per i nostri compoundisti Luca Ravaioli, Alessandro Fallone, Denis Costantini con 1641 punti (562+544+535). Sul versante individuale, doppietta per i master Marcello Tozzola e Luca Cicognani che hanno conquistato rispettivamente il primo e il secondo posto nella categoria master olimpico con 549 (276+273) e 546 (269+277) punti.

In continua crescita Andrea Magli che nella categoria ragazzi maschile olimpico, con 493 (247+246) punti, ha conquistato la medaglia di bronzo che gli vale il suo record personale. Battuto ancora una volta il record di compagnia per quanto riguarda l'arco nudo master femminile, Angela Padovani infatti con il suo 442 (218+224) non solo ha conquistato la medaglia d'argento, ma ha stabilito il suo nuovo record personale che gli ha permesso, inoltre, di "passare di categoria". Un bel traguardo se si pensa che, dopo una lunga assenza, ha ripreso in mano l'arco meno di un anno fa.

Altri traguardi personali sono quelli ottenuti da Alessandro Farinella nella divisione olimpico con 508 (254+255) che gli hanno valso il 13° posto e quello ottenuto da Denis Costantini nella divisione compound con 535 (274+261). Per gli amanti delle classifiche i risultati completi posso essere visionati sul sito ufficiale della Fitarco (Federazione Italiana Tiro con l'arco) https://www.fitarco-italia.org/gare/index.php?Anno dove selezionando l'anno, la regione e il mese si ha accesso alla lista delle gare in programma e ai risultati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiro con l'arco, tante soddisfazioni al 18esimo Trofeo Città di Ravenna

RavennaToday è in caricamento