rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Altro Faenza

Nuoto: cinque ori, un argento e sette bronzi per i faentini a Ravenna e a Molinella

Grande bottino per i nuotatori del Centro Sub Nuoto Club 2000 fra il Trofeo Sauro Camprini e il Trofeo Città di Molinella

Cinque ori, un argento, sette bronzi: è questo il bottino dei nuotatori agonisti del Centro Sub Nuoto Club 2000 alla bella manifestazione svoltasi domenica scorsa alla piscina “Gianni Gambi” di Ravenna; al mattino si sono svolte le gare del 29° Trofeo Sauro Camprini per le categorie Esordienti A e B, al pomeriggio quelle del 38° Trofeo Endas per le categorie Ragazzi, Juniores, Assoluti.  Greta Amadei (Esordienti A) è giunta terza nei 100 farfalla, mentre ci sono stati buoni riscontri anche da parte di tutti gli Esordienti, bravi a limare i propri record riuscendo a guadagnare posizioni rispetto alle classifiche di iscrizione.

Nel Trofeo Endas, che segna l'inizio della seconda parte della stagione, i nuotatori faentini si sono messi in grande evidenza, nonostante i grossi carichi di allenamento e una condizione sicuramente lontana dall'ottimale, riuscendo ad esprimersi al meglio soprattutto dal punto di vista tecnico e raggiungendo il quarto posto nella classifica a squadre. Hanno messo al collo la medaglia d’oro Alex Gaddoni (Ragazzi 14 anni, 100 farfalla), Nicola Tramonti (Ragazzi 14 anni, 100 rana), Nicola Bruschi (Ragazzi, 100 dorso), Gaia Gionta (Assoluti, 100 rana). L’unica piazza d’onore è stata conquistata da Giada Minelli (Ragazzi, 100 farfalla). Medaglie di bronzo sono state assegnate a Andrea Maltoni (Juniores, 100 farfalla), Angelica Donati (Ragazzi, 200 stile libero), Bianca Savelli (Assoluti, 50 stile libero), in campo maschile a Luca Balestri (Ragazzi 14 anni, 100 dorso), Alex Gaddoni (Ragazzi 14 anni, 100 stile libero), Massimo Minardi (Ragazzi, 100 rana). Le prossime gara sono in programma sabato 7 e domenica 8 maggio ancora alla piscina “Gambi” per il 19° Meeting Città di Ravenna e per 32° Trofeo Zaccaria.

La piscina di Faenza ha ospitato domenica scorsa la seconda ed ultima prova, prima delle Finali di maggio, dei Campionati regionali Libertas 2022 di nuoto, manifestazione intitolata a Rodolfo Nisiro, compianto presidente della società manfreda. Il Centro Sub Nuoto Club ha partecipato con gli Esordienti C maschi e femmine e con le Esordienti B femmine, ottenendo ottimi piazzamenti. Sono da registrare i successi di Giuseppe Lega e di Maria Morini, la quale ha ottenuto anche un secondo posto, oltre alla terza piazza conquistata da Nicolò Babini. “Abbiamo visto tanti miglioramenti che ci danno soddisfazione - commentano le allenatrici Annalisa Nisiro e Giorgia Silimbani -, ma quello che ci piace maggiormente è il bel gruppo gioioso che formano questi piccoli nuotatori”.

Poche ma buone e praticamente tutte d’oro le quattro nuotatrici Master del Centro Sub Nuoto Club 2002 che lunedì 25 aprile hanno partecipato al 20° Trofeo Città di Molinella. Annamaria Chillemi (categoria M40) ha vinto nei 400 metri stile libero e nei 400 misti; Veronica Molnar (M50) ha conquistato l’oro nei 50 dorso e l’argento nei 50 rana; Silvia Calderoni (M45) ha vinto nei 200 rana e Federica Sfogliaferri ha sbaragliato la concorrenza nei 100 dorso. Per effetto di queste ottime prestazioni il Centro Sub Nuoto ha raggiunto il 20° posto nella classifica per società su 78 partecipanti. I Master faentini saranno di nuovo in scena sabato 7 e domenica 8 maggio al 15° Trofeo San Marino in programma alla Multieventi Sport Domus di Serravalle.

Nel settore della pallanuoto c’è da registrare una nuova sconfitta della Prima Squadra del Centro Sub Nuoto ancora nel derby provinciale, in trasferta a Ravenna ma ufficialmente “in casa”, con i bizantini vittoriosi per 7 a 2 a replicare l’11 a 5 del recupero di due settimane prima. L’incontro, disputato nell’ambito della 10^ giornata del campionato di Serie C Girone 4 (Emilia-Romagna/Marche) ha visto i faentini proporsi bene inizialmente ma incappare in troppi errori in fase di conclusione. I risultati degli altri tre incontri (Persicetana-Rari Nantes Bologna 5 a 9; BGT San Severino Marche-Jesina 9 a 13; Team Marche Moie-Osimo Pirates 6 a 18; Tolentino a riposo) inchiodano sempre di più Faenza all’ultimo posto senza punti.

Non è andata meglio alla squadra Under 13 nella 2^ giornata di ritorno del girone Romagna del Campionato Uisp, tornata sconfitta da Bologna con il President, che ha vinto per 13 a 8 riscattando solo in parte la batosta per 5 a 19 subita all’andata a Faenza. Con mezza squadra indisponibile, coach Giulia Bonoli ha visto i suoi ragazzi subire pesantemente nella prima parte di gara quindi riprendersi dopo l’intervallo. L’Under 13 tornerà in acqua domenica 15 maggio per recuperare la partita a Riccione valida per la 1^ giornata.

Ottime notizie dal nuoto paralimpico. Il diciassettenne faentino Massimo Resta, che gareggia sotto le insegne del Dopolavoro Ferroviario Bologna, ha brillato ai Campionati Italiani Giovanili di nuoto, che si sono svolti a Monza alla presenza dei tecnici della Nazionale. Resta si è classificato secondo nei 100 metri farfalla in 1'19"16'", suo record personale, mentre si è laureato Campione Italiano nei 50 metri stile libero con un ottimo 30"49'", suo miglior tempo di sempre in vasca da 25 metri. Anche per effetto di questi risultati il campione faentino è stato convocato per i Campionati Giovanili Europei che si terranno dal 27 giugno all’1 luglio in Finlandia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto: cinque ori, un argento e sette bronzi per i faentini a Ravenna e a Molinella

RavennaToday è in caricamento