rotate-mobile
Altro

Tiro con l'arco, Bizantini inarrestabili al Torneo città di Faenza a Granarolo Faentino

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Continua la corsa alle medaglie degli Arcieri Bizantini, che tra sabato 10 e domenica 11 dicembre hanno fatto man bassa al “51° Torneo Città di Faenza” a Granarolo Faentino. Anche questa volta la squadra ravennate si è presentata in forze sulla linea di tiro andando a segno in totale 17 volte. Molto bene il settore giovanile con ben 9 i giovani arcieri presenti, dalle classi giovanissimi agli junior, e nove le medaglie individuali conquistate. In netto miglioramento Matelda Miolo, classe junior femminile AN, che sfodera dal cappello un 489 (249+240) ritoccando di 24 punti il suo record personale e quello di compagnia. Il punteggio ottenuto le fa vincere la medaglia d’oro e le permette di raggiungere la seconda posizione nella ranking list di ammissione ai prossimi Campionati Italiani. Non cede di un millimetro Riccardo Venturi, classe allievi maschile CO, che riconferma l’ottimo punteggio di 570 (286+284) aggiudicandosi anche lui la medaglia d’oro.

Le ragazze dell’olimpico, classe junior, mettono a segno una bella tripletta colorando di giallo rosso il podio. Medaglia d’oro per Sofia Fuschini con il punteggio di 502 (249+253), argento per Nicole Morrongiello con il punteggio di 402 (198+204) e bronzo per Beatrice Sebastiani con il punteggio di 347 (169+178). Per Nicole, in continua crescita, c’è anche il record personale. Le tre ragazze conquistano anche la medaglia d’oro a squadre nella categoria junior femminile con il punteggio di 1251 (502+402+347), nuovo record di compagnia.

Sempre per l’arco OL, doppietta nella classe giovanissimi maschile con Nicola Barlotti medaglia d’oro con il punteggio di 447 (217+230), nuovo record personale e di compagnia, e argento per il compagno di squadra Diego Dalla Costa con il punteggio di 336 (184+152). Dalla classe dei giovanissimi arriva anche la medaglia d’oro di Viola Brunelli con il punteggio di 419 (216+203). In miglioramento anche Margherita Turci, che alla sua seconda gara indoor, conquista la medaglia di bronzo per la classe ragazzi femminile con il punteggio di 258 (138+120) che è il suo nuovo record personale.

Una doppietta arriva anche dalla classe master maschile AN, dove Massimo Venturi e Simone Pizzi salgono rispettivamente sul primo e secondo gradino del podio con i punteggi di 518 (257+261) per Venturi, che stabilisce il suo nuovo record personale, e 506 (259+247) per Pizzi. Venturi, Pizzi e Tozzola consistano anche la medaglia d’oro a squadre con il punteggio di 1521 (518+506+497).

Medaglia d’oro anche per Angela Padovani ma nella classe master femminile, con il punteggio di 474 (220+254). Angela Padovani, Sabrina Bandini e Melania Ghetti conquistano la medaglia d’oro a squadre con il punteggio di 1268 (474+413+381). Questo secondo punteggio fa entrare, per la prima volta per i ravennati, una squadra arco nudo femminile nella ranking list per i prossimi Campionati Italiani. Nella divisione olimpico Marcello Tozzola, conquista la medaglia d’argento per la classe master maschile con il punteggio di 558 (280+278). È d’argento invece la medaglia conquistata dalla squadra OL senior maschile con il punteggio di 1588 (534+529+525) formata da Alessandro Farinella, Thomas Tarantola, Denis Costantini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiro con l'arco, Bizantini inarrestabili al Torneo città di Faenza a Granarolo Faentino

RavennaToday è in caricamento