Arrampicata sportiva, Francesca Vasi medaglia d'oro in Coppa Europa

Grande successo per la giovane arrampicatrice ravennate che domina la prima prova stagionale dell’European Youth Cup, categoria Junior Speed

Grande successo per la giovane arrampicatrice ravennate Francesca Vasi che domina la prima prova stagionale dell’European Youth Cup, categoria Junior Speed. Sabato a Mezzolombardo la pioggia battente non ha infatti bagnato le polveri alla esplosiva diciassettenne atleta giallorossa che, ancora una volta, con la maglia della nazionale giovanile italiana, è riuscita a guadagnarsi l’onore di poter ascoltare le note dell’inno di Mameli dal gradino più alto del podio.

La gara si è svolta all’interno del parco Dallabrida su una parete specifica per la disciplina Speed, in acciaio reticolare ed alta 15 metri, che, qualche anno fa, è stata acquistata e installata dalla Asd Rocciatori Piaz con il contributo del Comune di Mezzolombardo. Una scelta lungimirante a giudicare dai connotati internazionali della competizione di sabato scorso che ha richiamato numerosi appassionati ed atleti da buona parte del continente. Francesca ha condotto una gara perfetta gelando anche le velleità della fortissima francese Romane Fontalaye che pure aveva fatto segnare il miglior tempo nelle fasi di qualificazione. Da più di qualche anno ormai stabilmente nell’élite internazionale dell’arrampicata veloce, la Vasi guida un nutrito drappello di giovani arrampicatori in forza alla ASD Istrice Ravenna che, per l’allenamento di questa disciplina, si spostano per almeno tre volte alla settimana a Faenza o a Bologna non essendo presente tra le mura amiche una parete idonea per questa specialità.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Trapianto di cornea a Ravenna: numeri in crescita, interventi e farmaci innovativi

I più letti della settimana

  • Trovano un portafoglio e lo consegnano ai Carabinieri: ma dentro c'era la droga

  • Tragico infortunio sul lavoro: resta incastrato nell'autolavaggio e perde un braccio

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Accoltellato di fronte alla caserma della Municipale: scene da panico in Darsena

Torna su
RavennaToday è in caricamento