menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrampicata sportiva, oro per Andrea Lidonnici e Sara Arcozzi

Splendido fine settimana di gare per un nutritissimo gruppo di atleti dell’Istrice Ravenna impegnati sia nel campionato regionale Emilia Romagna sia in Coppa Italia

Splendido fine settimana di gare per un nutritissimo gruppo di atleti dell’Istrice Ravenna impegnati sia nel campionato regionale Emilia Romagna sia in Coppa Italia.

I risultati migliori vengono da Bologna dove sabato pomeriggio Andrea Lidonnici si è preso la soddisfazione di salire sul gradino più alto del podio nella categoria U18M, raccogliendo al meglio i frutti dell’intenso lavoro di allenamento e preparazione svolto negli ultimi mesi da Coach Corrado Riva. Con il successo di sabato Andrea fa uno scatto importante anche nella classifica generale di combinata che lo vedrà sicuramente in lizza per la vittoria finale fino all’ultimo turno. Altro fantastico oro viene da Sara Arcozzi, dimostrazione esplicita che il talento non si misura con l’altezza. Sara infatti, nella categoria U14F, ha messo a segno una gara da vera gigante dell’arrampicata prendendosi il lusso stavolta di arrivare davanti all’altra fortissima atleta faentina Alice Strocchi finora dominatrice del campionato. E l’impressione è che il bello debba ancora venire.

Dietro di loro brilla anche la più piccola del sodalizio ravennate, Diana Migliaccio, che chiude la competizione della categoria U10F portandosi a casa, sotto gli occhi compiaciuti del Coach Lorenzo Marini, una bellissima medaglia d’argento. Nella stessa categoria sesto posto per Benedetta Arcozzi. Ultimo podio del weekend è quello altrettanto bello di Giulia Asirelli nella categoria U16F che addirittura meriterebbe qualcosa di più. Anche in questo caso Giulia si sta giocando al meglio le sue chance di qualificazione ai campionati nazionali rivitalizzata dal tecnico Sergio Cedroni.

Tra gli altri piazzamenti da segnalare la splendida prova di Gaia Casadio che si ferma davvero ad un niente dal podio raccogliendo un ottimo quarto posto nella categoria U18F. Nella categoria U14M qualche rammarico per Ludovico Borghi (sesto), arrivato in superfinale con un’ottima prestazione ma poi superato sul rush finale dagli altri cinque finalisti. Stessa posizione finale per Caterina Pazzaglia nella categoria U14F, categoria nella quale ottengono piazzamenti anche Sofia Gavelli settima, Ginevra Tomasin ottava, Elena Marendon undicesima, Michela Guerra tredicesima e Linda Suzzi quindicesima. Infine, per i campionati regionali, da menzionare il decimo posto di Francesco Pazzaglia nella categoria U10M.

Sabato si è anche disputata la prova di Coppa Italia assoluta speed a Brugherio, gara nella quale sono stati impegnati Francesca Vasi (settimo posto), Giulia Baldi (decimo posto), Elisabetta Siboni (dodicesimo posto), Filippo Maresi (quattordicesimo posto) e Nicola Grilli (ventinovesimo posto). Da oggi, infine, fari puntati su Marina di Ravenna dove nell’ultimo weekend del mese (30 e 31 marzo) scenderanno in pista più di duecento climbers provenienti da tutta la regione per la quarta prova del campionato regionale Emilia Romagna, prova valida per le qualificazioni al campionato nazionale 2018-2019.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento