Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport Faenza

Calcio Eccellenza, sconfitta shock del Faenza in casa

Finora in casa il Faenza aveva incassato solo nove reti. In una partita ne ha subìte cinque dalla Savignanese

Finora in casa il Faenza aveva incassato solo nove reti. In una partita ne ha subìte cinque dalla Savignanese. Senza Dalmonte, Errani e soprattutto Mordini, mister Alberto Fiorentini si è dovuto inventare il centrocampo. La squadra è andata in difficoltà davanti a una Savignanese ben preparata e messa in campo da Oscar Farneti che è andata in gol immediatamente. Al 1’ minuto, errore in disimpegno della retroguardia biancoazzurra con Gavelli che svirgola il pallone e serve di fatto un assist a Vandi che lasciato colpevolmente solo in area mette in rete con uno spettacolare destro al volo. Quattro minuti dopo su passaggio di Lolli è Farneti, quasi spalle alla porta, a trovare la zampata vincente con un tocco che non trova Lusa reattivo come sempre.

Doppio shock per il Faenza che cerca di reagire e dopo un tentativo di Savioni, trova il pareggio grazie a Negrini bravo a inserirsi sul passaggio in avanti di Bentini respinto non in modo pulito dal portiere Pazzini, e ad accompagnare in rete la palla.

Il Faenza cerca il pareggio ancora con Negrini al 20’ e soprattutto al 30’ quando Filippi al termine di una azione personale dal limite dell’area lascia partire un bel tiro che sfiora l’incrocio dei pali.

Gol mancato, gol subìto. Al 40’ lancio di profondità di Brighi che confeziona l’assist preciso per Lolli che sorprende la difesa faentina e batte Lusa in uscita con un preciso pallonetto. In pieno recupero, la Savignanese cala il poker: è ancora Vandi, lasciato per la seconda volta libero in area, a calciare di sinistro e segnare su cross di Giunchetti.

L’inizio di tempo ancora traumatizzante per il Faenza: 2’ minuto, da fuori area Brighi lascia partire un tiro impreciso che diventa un assist per Lolli, bravo ad agganciare e battere senza scampo Lusa.

La partita è di fatto chiusa anche se Negrini non si arrende e ci prova due volte prima di Fontana, ma nessuno dei due centra lo specchio della porta della Savignanese che si ripresenta in avanti pericolosamente con Lolli su cui si oppone da campione Lusa nella respinta a terra. Le occasioni non mancano fino alla fine. Prima Fontana con una rovesciata in area non trova fortuna, poi sono gli ospiti a farsi vedere con Casadei che chiama alla respinta Lusa e Dormi che conclude fuori dopo una pregevole azione personale. Al 43’ della ripresa Negrini con un contrasto rude ma regolare a centrocampo recupera palla e lancia in verticale Filippi il cui tiro fa la barba al palo e si perde sul fondo. Poi è Dormi a colpire il montante esterno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Eccellenza, sconfitta shock del Faenza in casa

RavennaToday è in caricamento