Pallanuoto, Faenza espugna San Severino e sale al secondo posto

Tre punti che valgono doppio, perché consentono ai faentini di agganciare proprio San Severino al secondo posto con una gara in più da giocare rispetto ai marchigiani

La lunga sosta del campionato ha fatto bene a Faenza, che dopo l'inaspettata battuta d'arresto a Novafeltria ritrova la vittoria. Tre punti che valgono doppio, perché consentono ai faentini di agganciare proprio San Severino al secondo posto con una gara in più da giocare rispetto ai marchigiani. Che la partita sarebbe stata diversa da quella dell'andata (10-5 a Faenza) era prevedibile: San Severino, dopo la sconfitta a Faenza nel battesimo stagionale dei biancazzurri aveva cambiato marcia, vincendo tutte le gare con l'unica eccezione di quella con la capolista Carpi. Questa sera poi i marchigiani potevano contare anche su Zazzerini, centroboa titolare assente per squalifica all'andata. Per Faenza, invece, rispetto all'andata mancavano in distinta Cattani e Donati, oltre al lungodegente Bosi.

La cronaca del match parla di una partita giocata punto a punto, con Faenza sempre in vantaggio ma che si fa raggiungere ben tre volte sul pareggio dai padroni di casa, trascinati dal cannoniere Zazzerini (7 gol e tante espulsioni guadagnate). I ragazzi di Moretti partono forte e mettono in difficoltà la difesa marchigiana: nel primo quarto arriva il massimo vantaggio ospite (2-5), poi velocemente ricucito da S.Severino fino al 5-5. L'equilibrio prevale, la partita è molto fisica pur nella correttezza di tutti i giocatori in acqua. Si lotta al centro e a farne le spese è Liverani che raggiunge il limite delle tre espulsioni prima di metà gara. Le rotazioni non possono più essere ampie e Faenza inizia una lotta punto a punto per tutta la partita fino all'allungo decisivo a 46" dalla fine, con l'11-13 trovato da Dapporto (U17, alla seconda presenza in prima squadra). Dodici secondi dopo è il "solito" Zazzerini che accorcia sul 12-13, ma non c'è più tempo per i padroni di casa e il fischio finale consegna una meritata vittoria ai biancazzurri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Reti: De Fino (4), Cenni (2), Solaroli (2), Macaro (4), Dapporto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Coronavirus, la nuova fotografia dei contagiati: undici sono in isolamento domiciliare

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento