Sconfitta indolore: la Juniores del Ravenna accede ai play off

"Alla fine tutto è bene quel che finisce bene - commenta Ottaviani - perchè non entrare nei playoff dopo la stagione che abbiamo disputato sarebbe stata una beffa"

Una sconfitta senza conseguenze. La Juniores del Ravenna si congeda dalla regular season del campionato nazionale con un capitombolo casalingo contro l’Abano (0-2) ma grazie al concomitante pareggio del Venezia, riesce comunque a concludere al quinto posto del girone D e ad accedere ai play off, dove sabato prossimo, nel primo turno ad eliminazione secca, sfiderà a Forlì la formazione biancorossa, giunta seconda per il vantaggio negli scontri diretti sulla Virtus Vecomp.

Ai giovani giallorossi bastava il pari per essere sicuri e il primo tempo li vede comandare totalmente la partita, macinando molto gioco, creando diverse occasioni non sfruttandole però per imprecisione e per bravura del portiere avversario. Al rientro in campo, il Ravenna non riesce più a proporsi con continuità; mancano smalto e ritmo, pressione e convinzione. I veneti se ne accorgono e colpiscono, finalizzando con Bianzale un vertiginoso contropiede e chiudendo con Tagliavini che beffa sottomisura Bonazza e Bondi. Nel finale poi i ragazzi di Ottaviani hanno diverse opportunità per riaprire la gara, ma Matteo Cortesi e Baccarini trovano sulla loro strada il solito Bastianello. A Baccarini dice no anche la traversa. 

“Alla fine tutto è bene quel che finisce bene - commenta Ottaviani - perchè non entrare nei playoff dopo la stagione che abbiamo disputato sarebbe stata una beffa. E’ un grande risultato, non previsto e non preventivabile alla vigilia; strada facendo ci siamo accorti che potevamo raggiungerlo e ad un certo punto ci abbiamo creduto. Peccato solo per questa sconfitta, maturata dopo una partita a due facce: bel primo tempo da parte nostra, e poi un inspiegabile calo di tensione e di motivazioni nella ripresa, dove siamo stati puniti negli unici due tiri in porta subiti”.

Il tabellino della gara

Ravenna-Abano 0-2

RAVENNA: Bonazza, Voria, Cambrini, Bondi, Destani (11’ st Miccoli), Calderoni, Minardi, Derjai (19’ st Mancino), Spaneshi (16’ st Baccarini), M. Cortesi, Casadio. A disp.: Maddalena, Bolzonella, Nuccio, E. Cortesi. All.: Ottaviani.
ABANO: Bastianello, Fiorentini, Ranalli, Entiani, Tognon, Bertipaglia, Benato (43’ st Berlose), Portalone, Tagliavini, Michelotto (9’ st Bianzale), Lacerti (38’ st Duru). A disp.: Nicolè, Zandonà. All.: Pezzin.
ARBITRO: Antonellini di Ravenna.
RETI: 15’ st Bianzale, 23’ st Tagliavini.
NOTE: Ammoniti: Tognon, Portalone, Fiorentini.

I risultati della 30ª e ultima giornata: Calvi Noale-Ribelle 1-2, Clodiense-Virtus Vecomp 0-2, Delta Rovigo-Forlì 1-2, Este-Luparense San Paolo 1-3, Mestre-Venezia 1-1, Ravenna-Abano 0-2, Villafranca-Campodarsego 2-0. Riposa: Legnago.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Classifica finale: Luparense San Paolo 61; Forlì e Virtus Vecomp Verona 56; Mestre 55; Ravenna 52; Venezia 50; Legnago 42; Abano 38; Campodarsego e Delta Rovigo 35; Villafranca 31; Clodiense 30; Ribelle 19; Calvi Noale 15; Este 13.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento