Sport

L’OraSì torna a vincere: "Serve ai ragazzi per prendere fiducia"

Una buona prova per i ragazzi di coach Massimo Cancellieri che hanno approcciato nella maniera giusta, giocando con attenzione in difesa e trovando fiducia anche nel tiro da fuori

Foto di Massimo Argnani

L’OraSì Ravenna torna a vincere e ottiene il primo successo del 2021 superando Latina al Pala Costa (95-76). Una buona prova per i ragazzi di coach Massimo Cancellieri che hanno approcciato nella maniera giusta, giocando con attenzione in difesa e trovando fiducia anche nel tiro da fuori. Molto buona la circolazione di palla, con 27 assist totali di squadra. Simioni chiude con 19 punti, Givens con 22. "Una vittoria che è frutto del lavoro, che serviva ai ragazzi per prendere fiducia - afferma il coach -. Da quando abbiamo ricominciato ad allenarci tutti insieme abbiamo fatto dei passi avanti, oggi la differenza non l’hanno fatta le percentuali da tre, ma l’approccio, come abbiamo difeso e come abbiamo attaccato. Voglio sottolineare l’eccellente lavoro di Oxilia, Denegri e Simioni, che questa sera hanno giocato molto bene. Sono orgoglioso perché nonostante la durezza del lavoro, la pressione che gli metto e le sconfitte, i tre ’98 hanno fatto una prestazione del genere".



OraSì in campo con Denegri, James, Oxilia, Givens, Simioni. Ritmi alti in avvio, una rubata per parte e le triple di James e Simioni portano avanti Ravenna (8-5). Baldasso in evidenza per Latina, ma l’OraSì gioca di squadra, Givens è subito presente a rimbalzo anche se commette due falli in pochi minuti. Entrano Maspero e Cinciarini, Denegri mantiene il vantaggio dall’arco (21-16) e il primo quarto si chiude sul 23-23 con la tripla di Raucci sulla sirena.

Ancora James apre i giochi nel secondo periodo, poi Raucci e Benetti firmano il primo sorpasso ospite costringendo coach Cancellieri al timeout (25-30). I liberi di Chiumenti e due canestri di Oxilia riportano avanti l’OraSì a metà tempo (31-30) e questa volta è Gramenzi a chiamare la sospensione. La gara vive sempre sull’equilibrio, rientra Givens che ne mette 5 per il nuovo vantaggio OraSì (39-36), poi il botta e risposta dalla distanza Benetti-Simioni per il 44-41 a metà gara. Ravenna colpisce dall’arco con Givens, Simioni e Cinciarini e si stringe in difesa, raggiungendo a metà tempo la doppia cifra di vantaggio (57-47). Latina ricuce (60-54) ma non si avvicinerà più, ricacciata indietro dall’aggressività difensiva e dalla tripla di Venuto che vale il 70-60 all’ultimo intervallo.

Ravenna resta solida dietro ed è letale da tre con Venuto e Givens, poi Chiumenti firma il massimo vantaggio giallorosso (78-60). Simioni mette la quinta tripla di giornata e si fa sentire anche nella sua area prima di uscire per falli, Givens è immarcabile, Cinciarini concretizza una bella azione corale (89-70). L’OraSì mantiene alta l’attenzione nei minuti finali e porta a casa con merito la partita. Nell’ultimo minuto dentro anche Vavoli e il giovanissimo Laghi. Finisce 95-76.

Foto di Massimo Argnani

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’OraSì torna a vincere: "Serve ai ragazzi per prendere fiducia"

RavennaToday è in caricamento