menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Pallamano torna a giocare nella palestra Cavina per il match contro La Cruz Oderzo

La squadra torna nell'impianto imolese dopo circa un anno e cerca una vittoria contro il team veneto

Dopo circa un anno la Pallamano Romagna torna a calpestare il parquet della Palestra Cavina di Imola, per il match contro La Cruz Oderzo. Sabato 12 dicembre, alle 18,30 l’impianto imolese tornerà ad assaporare la serie A2, ospitando un match che si preannuncia equilibrato e particolarmente intenso. Partita a porte chiuse, ma con diretta streaming sulla pagina Facebook della Pallamano Romagna.

I veneti presentano una formazione solida, composta da atleti esperti e ben navigati in categoria, con l’aggiunta di qualche piccolo talento tra i giovani. Ed un coach come l’italo-croato Neven Andreasic che ha alle spalle lustri di esperienze sui vari campi italiani.

La Pallamano Romagna giunge a questa sfida con la classifica sistemata grazie ai due recuperi in trasferta contro San Vito Marano (vittoria 26-23) ed Arcom (pareggio 24-24). Certamente assente l’ala Martin Di Domenico, cosiccome saranno indisponibili ancora Filippo Gollini, Giacomo Sami ed Andrea Bartoli.

Rispetto ad altre avversarie del girone, l’Oderzo si presenta con  un roster non certamente di primo pelo: coach Andreasic (giunto a stagione avviata) gestisce un gruppo di circa 27 anni di media che, evidentemente, non ha cominciato secondo le aspettative questo campionato. Finora solamente due successi per gli opitergini contro i fanalini di coda Arcom Mestrino e Mezzocorona, a fronte di 6 sconfitte (una 0-5 a tavolino contro Vigasio) e della peggior difesa del girone con ben 225 reti incassate negli otto turni finora disputati. Pericolo numero uno dei veneti è il terzino Davide Giolo, topscorer di stagione per i gialloneri. A ritmi alterni gli altri terminali offensivi veneti, ovvero Mazzariol, Nicoletti e Tocchetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il mito del Passatore: eroe cortese o spietato assassino?

social

Blue Monday: esiste davvero il giorno più triste dell'anno?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento