rotate-mobile
Sport

Qualificazione Europei Under 17, l'Italia sfida l'Albania: "E' la partita più importante"

“E’ una sorta di derby – conferma Bigica – affrontiamo una buona squadra e non possiamo permetterci nessun calo di concentrazione”

Allenamento di rifinitura questa mattina per la Nazionale Under 17, che mercoledì, allo Stadio ‘Bruno Benelli’ di Ravenna (ore 15 – diretta su Rai Sport 1), affronterà l’Albania nel match d’esordio della Prima Fase di qualificazione al Campionato Europeo. Nei due precedenti con la nazionale albanese, gli Azzurrini hanno ottenuto due successi di misura (1-0 il 18 ottobre 2012 e 2-1 il 26 marzo 2014) e domani andranno alla ricerca di tre punti preziosissimi per portarsi subito in testa al girone: “In un torneo come questo – avverte il tecnico Emiliano Bigica – la prima partita è la più importante. Vedo nei ragazzi lo spirito giusto, sono molto motivati e determinati”.

Potrebbe essere una sfida particolare per Alessandro Ahmetaj, talentuoso regista del Cesena nato Nova Feltria (provincia di Rimini) ma di origini albanesi (i genitori provengono da Valona) e cresciuto calcisticamente in Italia, così come vorranno senz’altro mettersi in mostra i 6 giocatori dell’Albania (Sinani, Doda, Kalaj, Kumbulla, Lakti, Kraja) che militano nel campionato italiano: “E’ una sorta di derby – conferma Bigica – affrontiamo una buona squadra e non possiamo permetterci nessun calo di concentrazione”.

Mercoledì alle 11 allo Stadio ‘Bruno Bucci’ di Russi è in programma l’altra gara del girone tra FYR Macedonia e Serbia, prossime avversarie dell’Italia rispettivamente venerdì (ore 14.45 a Forlì) e lunedì (ore 15 a Ravenna). Si qualificheranno per l’Elite round le prime due classificate dei 13 gruppi e le 5 migliori terze, che si giocheranno poi l’accesso alle finali del torneo continentale in programma dal 3 al 19 maggio in Croazia.

L’elenco dei convocati

Portieri: Marco Carnesecchi (Cesena), Simone Ghidotti (Fiorentina);
Difensori: Matteo Anzolin (Vicenza), Raoul Bellanova (Milan), Davide Bettella (Inter), Axel Campeol (Milan), Antonio Candela (Spezia), Moris Sportelli (Milan);
Centrocampisti: Alessandro Ahmetaj (Cesena), Roberto Biancu (Cagliari), Fabrizio Caligara (Juventus), Andrea Rizzo Pinna (Atalanta), Luca Scarlino (Spezia), Elia Visconti (Inter);
Attaccanti: Davide Merola (Inter), Pietro Pellegri (Genoa), Giacomo Raspadori (Sassuolo); Rilind Nivokazi (Atalanta) .
Staff. Capo Delegazione: Gianfranco Serioli; Coordinatore Nazionali giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Emiliano Bigica; Segretario: Manfredi Martino; Assistente allenatore: Daniele Franceschini; Preparatore portieri: Fabrizio Ferron; Preparatore atletico: Claudio Donatelli; Medico federale: Carmelo Papotto; Fisioterapista: Nicola Sanna; Tutor scolastici: Gioacchino La Pietra, Giordano Micheletti.

Il calendario della 1ª Fase delle qualificazioni al Campionato Europeo

Mercoledì 26 ottobre
Ore 11.00 SERBIA-FYR MACEDONIA (stadio ‘Bruno Bucci’ di Russi)
Ore 15.00 ALBANIA-ITALIA (stadio ‘Bruno Benelli’ di Ravenna – diretta su Rai Sport 1)
 
Venerdì 28 ottobre
Ore 11.00 SERBIA-ALBANIA (stadio ‘Bruno Bucci’ di Russi)
Ore 14.45 ITALIA-FYR MACEDONIA (stadio ‘Tullo Morgagni’ di Forlì – diretta su Rai Sport 1)
 
Lunedì 31 ottobre 
Ore 15.00 ITALIA-SERBIA (stadio ‘Bruno Benelli’ di Ravenna – diretta su Rai Sport 1)
Ore 15.00 FYR MACEDONIA-ALBANIA (stadio ‘Tullo Morgagni’ di Forlì)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualificazione Europei Under 17, l'Italia sfida l'Albania: "E' la partita più importante"

RavennaToday è in caricamento