rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Sport

Serie D, il Ravenna impatta contro il Fiorenzuola: 0-0

Si ferma la striscia di vittorie del Ravenna: a Fiorenzuola finisce 0-0 Gli attacchi dei giallorossi si infrangono contro il portiere di casa. Si allunga l’imbattibilità difensiva

Dopo tre vittorie in altrettante partite ufficiali, il Ravenna non va oltre lo 0-0 a Fiorenzuola al termine di una gara che ha regalato il meglio di sé nei primi 45’: un risultato che però gli permette di mantenere inviolata la rete (considerando anche le amichevoli pre-campionato fanno 900’ tondi) e di continuare la tradizione positiva in val d’Arda dove non incassa gol da cinque partite. Ai punti avrebbero vinto i giallorossi, capaci di creare più occasioni, ma si sono scontrati contro una saracinesca di nome Vagge, autore di tre strepitosi interventi, però è anche vero che Innocenti e compagni non sono riusciti ad esprimere in pieno quella personalità e quella continuità d’azione necessarie per avere ragione dell’avversario, indomito, battagliero e mai rinunciatario come dimostrano le due belle parate di Venturi nella parte discendente del match.

La cronaca della partita - L’inizio è tutto di marca Fiorenzuola e il Ravenna è costretto a subire la pressione dei padroni di casa che sfiorano il gol al 5’ con Pessagno che, libero all’altezza del secondo palo, manda alto, chiamano Venturi ad un uscita a terra al 18’ in anticipo su Fany Kader e reclamano un rigore al 20’ per un contatto Foschi-Napoli, ammonito per simulazione. Poi il tiro di Ambrogetti al 26’, neutralizzato da Vagge, è il segnale del cambiamento del match: il Fiorenzuola cala, il Ravenna lievita: Reggiani rischia l’autogol al 29’ in anticipo su Innocenti, poi Vagge è straordinario nella respinta quasi sulla linea di un tiro ravvicinato di Luzzi, ben smarcato da una torre di Innocenti al 39’, e nell’andare a togliere dall’angolino la conclusione di Ballardini, servito al centimetro da Ambrogetti, al 43’. La ripresa è più spezzettata e povera di emozioni: al 23’ Buffagni sbuca nel mucchio e indirizza a rete collaudando la prontezza di Venturi e al 29’ Graziani riceve da Innocenti e spara da distanza ravvicinata e ancora Vagge è sontuoso nell’evitare il gol. Al 36’ ci riprova Ballardini dal limite, ma il diagonale sibila vicino al palo.

La replica dei rossoneri è in un tiro di Lari dopo lunga azione, sventato in angolo da Venturi. Poi al 40’ Larese e Guglieri si pizzicano e si spintonano: doccia anticipata per entrambi. E di fatto fine delle ostilità. "Non siamo partiti bene e abbiamo subito un po’ troppo la loro pressione – spiega a fine gara mister Antonioli – però poi abbiamo fatto un bel finale di primo tempo e nella ripresa mi aspettavo di veder emergere il nostro migliore tasso tecnico e invece ci siamo adeguati al ritmo della partita e ad una frazione più frammentata e con poche occasioni. Il pareggio può anche essere giusto; abbiamo mantenuto la porta inviolata ma dobbiamo migliorare in fase offensiva e mi aspetto di vedere maggiore personalità nella zona nevralgica del campo. Era una partita da cercare di vincere con più convinzione. Ripeto, il pari può anche andare bene ma voglio vedere di più dalla mia squadra”.

Il tabellino della partita

Fiorenzuola-Ravenna 0-0

FIORENZUOLA (4-1-3-2): Vagge; Scarpato (15’ st Buffagni), Bagaglini, Reggiani (20’ st Pizza), Guglieri; Petrelli; Bouhali, Fany Kader (30’ st Lari), Pessagno; Pezzi, Napoli. A disp.: Ballerini, Koliatko, Storchi, Masseroni, Barbieri, Botchway. All.: Salmi.

RAVENNA (4-3-3): Venturi; Larese, Giacomoni, Foschi, Venturini; Ballardini, Selleri, Forte; Ambrogetti (11’ st Graziani), Innocenti (43’ st Zhytarchuk), Luzzi (24’ st Boschetti). A disp.: Spurio, Mingozzi, Guagneli, Minardi, Rrapaj, Sabba. All.: Antonioli. ARBITRO: Stampatori di Macerata. NOTE: Espulsi al 40’ st Larese e Guglieri per reciproche scorrettezze. Ammoniti: Napoli, Pessagno, Scarpato, Lari, Buffagni. Angoli: 2-3. Recupero: 0’ e 3’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Ravenna impatta contro il Fiorenzuola: 0-0

RavennaToday è in caricamento