rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Sport

Superbike, doppio terzo posto per Melandri a Misano: "Speravo di più"

A Misano il ravennate dell'Aprilia si è dovuto accontentare di due terzi posti alle spalle delle velocissime Kawasaki di Tom Sykes e Loris Baz

Marco Melandri archivia il round romagnolo della Superbike con un doppio podio. A Misano il ravennate dell'Aprilia si è dovuto accontentare di due terzi posti alle spalle delle velocissime Kawasaki di Tom Sykes e Loris Baz. "Dopo la doppietta in Malesia speravo di fare di più, però il risultato va bene - ha esordito l'ex campione del mondo della 250cc -. Sono contento di come ho guidato, il feeling con la moto era buono. Sapevo  che la Kawasaki sarebbe stata la moto da battere".

Melandri ha analizzato la sua domenica: "In Gara1 il mio passo era più lento delle Kawasaki. Dopo qualche errore alla partenza sono riuscito a sorpassare chi mi stava davanti ma Tom e Loris erano più veloci". Meglio è andata nel pomeriggio: "Con il caldo la nostra moto lavora meglio. Grazie al lavoro ai box siamo riusciti a recuperare terreno". Ma a bloccare la rimonta ci ha pensato Baz.

"Purtroppo qui è difficilissimo sorpassare - ha osservato il ravennate. Loris ha guidato bene e non ha commesso errori. Penso che avrei potuto infastidire Sykes, non gli avrei reso le cose semplici. E' un peccato non essere riusciti a verificare fino in fondo i nostri progressi". Il portacolori dell'Aprilia vede il bicchiere mezzo pieno: "Dopo Sepang anche qui sono stato costantemente veloce, siamo sulla strada giusta a livello di feeling, ora però dobbiamo crescere. Già Portimao, con le sue caratteristiche, potrà darci una mano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superbike, doppio terzo posto per Melandri a Misano: "Speravo di più"

RavennaToday è in caricamento