rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport Massa Lombarda

Tennis, altra vittoria per Massa Lombarda: è in testa alla classifica

Un altro successo esterno, che vale anche il primo posto in solitaria e un passo avanti verso la permanenza nel massimo campionato

Un altro successo esterno, che vale anche il primo posto in solitaria e un passo avanti verso la permanenza nel massimo campionato. Il Circolo Tennis Massa Lombarda comincia il ritorno proprio come aveva aperto la sua avventura in serie A1 maschile, ovvero imponendosi per 4-2 nella quarta giornata sui campi del Tennis Club Sinalunga, ripetendo l’affermazione ottenuta all’esordio, in quel caso in casa: la squadra capitanata da Michele Montalbini, ancora imbattuta, sale così a 10 punti in classifica, due in più del Tc Crema, bloccata sul pareggio a Roma, dal Due Ponti.

La matricola romagnola, anche in questa trasferta senza una pedina importante come il 19enne Julian Ocleppo (alla luce del regolamento che impone l’utilizzo di due giocatori definiti ‘vivaio’ del circolo), ormai prossimo al rientro dall’infortunio, ha ipotecato la vittoria già dopo i singolari chiusi sul 3-1 in proprio favore. Thomas Fabbiano nel testa a testa fra i numeri uno ha piegato in rimonta il ravennate Pietro Licciardi, Stefano Napolitano ha avuto via libera per il forfait di Giovanni Galuppo, mentre Enej Bonin ha allungato la sua striscia di vittorie individuali dominando Alessandro La Cognata. E’ mancato poco che il risultato venisse deciso già nei singoli, ma l’under 18 Samuele Ramazzotti dopo essere stato in vantaggio per 6-4 2-0 veniva rimontato dal polacco Dawid Olejniczak. A mettere la firma sul successo per il team targato Oremplast era la coppia formata da Stefano Napolitano e Stefano Travaglia, mentre Bonin-Ramazzotti cedevano di misura a Bracciali-Licciardi mancano cinque match point nel decisivo Champions Tie-Break. 

TENNIS CLUB SINALUNGA - CT MASSA LOMBARDA 2-4
Thomas Fabbiano (Massa Lombarda) b. Pietro Licciardi (Sinalunga) 4-6 7-5 6-1
Stefano Napolitano (Massa Lombarda) b. Giovanni Galuppo (Sinalunga) per ritiro
Dawid Olejniczak (Sinalunga) b. Samuele Ramazzotti (Massa Lom.) 4-6 6-2 6-4
Enej Bonin (Massa Lombarda) b. Alessandro La Cognata (Sinalunga) 6-1 6-3;
doppi: Daniele Bracciali/Dawid Olejniczak (Sinalunga) b. Enej Bonin/Samuele Ramazzotti (Massa Lombarda) 6-3 4-6 11/9,
Stefano Napolitano/Stefano Travaglia (Massa Lombarda) b. Alessandro La Cognata /Cristiano Baldacconi (Sinalunga) 6-0 6-1.

“Con questa vittoria abbiamo compiuto un altro passo importante verso il traguardo salvezza – commenta il presidente Fulvio Campomori – per il quale a questo punto ci serve almeno un pareggio nelle prossime due giornate, che affronteremo in casa. Come era accaduto anche a Crema la domenica precedente, il risultato finale ci va pure un po’ stretto considerando che in doppio Bonin-Ramazzotti conducevano per 9-5 nel tie-break ai dieci che sostituisce il terzo set, subendo ben sei punti di fila. E anche nel suo singolare Samuele era avanti 6-4 2-0, prima di commettere tre doppi falli e accusare un prolungato black out che ha rimesso in partita l’avversario. Al di là di questa vena di rammarico, non possiamo che essere soddisfatti dell’andamento del campionato: siamo ancora imbattuti dopo quattro giornate e ci manca un punto per dirci sicuri della permanenza nella massima serie. Per questo facciamo affidamento sulla compattezza e lo spirito di gruppo dimostrati fin qui dalla squadra, a cui chiedo l’ultimo sforzo domenica prossima contro il Due Ponti per metterci al riparo da spiacevoli sorprese e poi affrontare senza patemi l’ultima sfida con 
il Tc Crema”.

Domenica infatti, nella quinta giornata di gare il Circolo Tennis Massa Lombarda ospiterà sui campi dell’Easy Tennis, a Barbiano, la formazione romana che ha nello spagnolo Pere Riba e nell’ex Davisman azzurro Potito Starace, oltre a Giulio Di Meo, i suoi punti di forza. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, altra vittoria per Massa Lombarda: è in testa alla classifica

RavennaToday è in caricamento