Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Terza vittoria consecutiva per Odendaal e l’Evan Bros

Anche sabato il successo è arrivato al termine di una corsa dall’esito incerto, dove la strategia del pilota e la velocità della moto hanno giocato un ruolo fondamentale

Steven Odendaal e l’Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team non finiscono di stupire. Dopo la doppietta ottenuta ad Aragon, il sabato di Estoril ha regalato un’altra gioia al pilota sudafricano ed al team ravennate, capaci di vincere la terza gara su altrettante disputate. Anche sabato il successo è arrivato al termine di una corsa dall’esito incerto, dove la strategia del pilota e la velocità della moto hanno giocato un ruolo fondamentale.

Odendaal ed il Team Campione del Mondo in carica hanno inaugurato il proprio day 2 scendendo in pista per la Superpole, per conquistare una buona casella sullo schieramento di partenza. Dopo un inizio leggermente complicato a causa del traffico, Steven è riuscito a sfruttare al meglio la sua Yamaha YZF-R6 e le gomme nuove, ottenendo nell’ultimo passaggio a disposizione il terzo tempo, grazie al crono di 1’40”184, a solo due decimi dalla pole position.

Alle 16.15 italiane è scattata Gara 1, con Odendaal bravo a scattare nel migliore dei modi, conquistando subito la prima piazza. Nel corso del terzo giro il sudafricano è passato secondo, posizione mantenuta strategicamente fino al finale di gara, dove la lotta per la vittoria si è ristretta a quattro piloti. All’inizio dell’ultimo passaggio Steven ha compiuto la sua mossa, superando il leader momentaneo Oettl e difendendo ottimamente la prima posizione fino alla bandiera a scacchi.

Per il sudafricano si tratta del terzo successo in tre gare, che rafforza la sua prima posizione in classifica generale, dove può contare su un vantaggio di 31 punti nei confronti di Aegerter. Domani l’Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team scenderà in pista nuovamente sul tracciato di Estoril, prima per il Warm Up (ore 10.25 italiane) e poi per Gara 2, in programma alle 13.30 italiane e visibile live sul canale 205 di Sky.


"Ho iniziato la gara con l’idea di spingere sin da subito, ma quando Oettl mi ha passato ho deciso di seguirlo, per capire se fosse possibile trarre qualche informazione utile, dato che soffrivo particolarmente nell’ultimo settore - afferma Odendaal-. A tre giri dalla fine ho deciso di attaccare, dato che ero consapevole di avere alcuni piloti alle spalle e volevo evitare rischi, salvo poi tornare secondo. All’ultimo giro ho riconquistato la prima posizione, che ho difeso con tutto me stesso fino al traguardo. Questa vittoria è importante per me, per la squadra e per la classifica, che si sta configurando nella maniera migliore possibile. Voglio solo godermi la gara, e vedere come andrà”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terza vittoria consecutiva per Odendaal e l’Evan Bros

RavennaToday è in caricamento