Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Trofeo degli arcieri, Bruno Bosco domina la gara e vince l'anello d'oro

Prologo della manifestazione, la consueta applaudita minisfida arcieristica fra il sindaco di Cervia Luca Coffari e Christine Oppitz-Ploerer, sindaco di InnsbruckP

Domenica mattina, nell’ambito delle varie manifestazioni previste per il 573° Sposalizio del Mare, a Cervia si è disputato il 13esimo Trofeo dell’Anello, particolare gara di tiro con l’arco, che ha trovato la sua naturale collocazione nel pittoresco Piazzale dei Salinari antistante gli storici Magazzini del Sale. Prologo della manifestazione, la consueta applaudita minisfida arcieristica fra il sindaco di Cervia Luca Coffari e Christine Oppitz-Ploerer, sindaco di Innsbruck. Il primo cittadino cervese si è imposto agevolmente nella gara totalizzando un elevato numero di centri; la sua sfidante, assolutamente digiuna di tiro con l’arco, sottoposta ad un acceleratissimo corso d ’istruzione sul posto, ha comunque ben figurato raccogliendo entusiastici consensi dalla calorosissima delegazione austriaca e dal pubblico presente. Dopo una piccola ma simpatica premiazione dei sindaci, è iniziato il Trofeo dell’Anello, gara che ha registrato quest’anno un numero di partecipanti record. 

Arcieri di ben sette compagnie, Verona, Bologna, Castenaso, Cesena, Ravenna, Rimini ed ovviamente Cervia si sono affrontati per contendersi gli anelli in palio. Molto elevato il livello della competizione che, attraverso varie e difficili fasi eliminatorie, ha visto sette arcieri sui ventotto iniziali superare la finale basata sulla distruzione di due dischetti di piccolissime dimensioni. Gara dominata dall’atleta di casa, Bruno Bosco, che nello shootout finale ha frantumato al primo tentativo il dischetto valido per l’oro, lasciando agli altri arcieri la lotta per le posizioni di rincalzo. Secondo gradino del podio per il titolato campione ravennate Marcello Tozzola, per la terza volta vincitore delll’anello d’argento. Competizione serrata anche per l’anello di bronzo, che, dopo una lunga e sfibrante serie di freccie, ha visto prevalere il giovane talento cervese Thomas Tarantola sul cesenate Daniel Mutoi. Ottimo debutto per tutte le nuove leve della squadra Arcieri Cervia con Giorgia, Benny, Gioia, Nicole ed Elena che hanno ben figurato superando varie fasi eliminatorie. Sorprendente la prestazione dell’arciere “fotografo ufficiale” della compagnia cervese Claudio Valmori giunto in finale pur a corto, per motivi professionali, di adeguati allenamenti.
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trofeo degli arcieri, Bruno Bosco domina la gara e vince l'anello d'oro

RavennaToday è in caricamento