rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Sport

Volley giovanile, è tempo di bilanci per il Robur Costa: "Stagione soddisfacente"

“E’ stata una stagione molto soddisfacente – commenta il presidente Luca Casadio – caratterizzata da numerosi risultati brillanti, tra cui il raggiungimento di due finali nazionali, di cui vinta, e la riconferma del Marchio d’Oro"

Con il quarto posto dell’Under 14 nelle finali nazionali, disputate a fine maggio, è andata in archivio l’attività agonistica delle formazioni giovanili del Porto Robur Costa. Una stagione che presenta un bilancio del tutto positivo, con il fiore all’occhiello del successo della Boy League centrato proprio dalla squadra allenata da Minguzzi e Alessi. Si chiude così un anno che mostra la società giallorossa in crescita costante, con un vivaio guidato dal direttore tecnico Pietro Mazzi che conta 180 ragazzi, dai sei ai diciotto anni, distribuiti in sette gruppi e quattro centri di avviamento. Un’ascesa confermata dall’assegnazione per il quinto biennio di fila del ‘Marchio d’Oro’, un certificato di qualità conferito dalla Fipav ai club più meritevoli, concesso nel 2015 solo a cinque club maschili.

“E’ stata una stagione molto soddisfacente – commenta il presidente Luca Casadio – caratterizzata da numerosi risultati brillanti, tra cui il raggiungimento di due finali nazionali, di cui vinta, e la riconferma del Marchio d’Oro. Al termine di questa annata così impegnativa va il mio ringraziamento agli sponsor, ai genitori, agli accompagnatori e ai volontari che seguono l’attività giovanile con grande passione e partecipazione”.

Serie D. La formazione allenata da Andrea Fortunati e Sara Galvani, composta in pratica dall’Under 18 più un solo ‘fuoriquota’ (il palleggiatore Rivalti), è andata oltre alle aspettative di inizio stagione, riuscendo a qualificarsi per i playoff in virtù della quarta posizione al termine della regular season. Negli spareggi promozione, in semifinale il Porto Robur Costa si è inchinata ai forti ed esperti reggiani della Pallavolo Fabbrico, poi saliti in Serie C.

Prima Divisione – Scuola di Pallavolo. Il gruppo guidato da Paolo Principi ed Eligio Satanassi ha partecipato al campionato interprovinciale di Prima Divisione, centrando il primo posto e quindi acquisendo il diritto a disputare il prossimo torneo di Serie D. Nella categoria Under 19 la stessa squadra ha raggiunto il primo posto a livello provinciale, mentre nella fase regionale è arrivata quarta, mancando la qualificazione alle finali.

Under 17. La squadra di Fortunati e Patrick Bandini, tra le cui fila ha militato il prestito da Imola Giovanni Sanguinetti, è approdata alle fasi finali regionali, dove è stata sconfitta in semifinale dal Modena Volley, piazzandosi quindi terza. A livello provinciale le due formazioni allenate da Alberto Del Giudice e Francesco Camilli e da Sean Alessi e Alice Prati hanno esaurito la loro corsa nella fase a gironi.

Under 15. La formazione di Fortunati e Giacomo Rossi, che in rosa poteva contare su due elementi provenienti dal Romagna In Volley (Bellomo e Hihlavyy) si è aggiudicata la fase interprovinciale ed è poi giunta seconda in quella regionale, sconfitta dai modenesi della Casina dei Bimbi.

Under 14. Le soddisfazioni più grosse arrivano dal gruppo di Valerio Minguzzi e Sean Alessi, capace di vincere la Final Eight della Boy League riservata alle formazioni iscritte ai tornei di Superlega e A2. In organico erano presenti tre elementi in prestito: Lusetti dall’Anderlini Modena, Michelini dal Carpi e Venturi dalla Zinella Bologna. Nei campionati Fipav (senza i tre prestiti) l’Under 14 ha vinto la fase interprovinciale ed è giunta seconda in quella regionale, qualificandosi alla fase nazionale disputata a Imperia, in Liguria, dove ha strappato un ottimo quarto posto. Stefano Bonatesta ha vinto il premio come Miglior Schiacciatore della competizione.

Under 13. La squadra 6x6 di Minguzzi e Alessi ha vinto la fase provinciale e poi è giunta seconda nel girone regionale, mancando l’accesso alla fase finale. Il team 3x3, sempre di Minguzzi e Alessi, si è piazzato secondo a livello provinciale.

Under 12. I baby guidati da Minguzzi e Principi hanno partecipato al campionato provinciale, vincendolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley giovanile, è tempo di bilanci per il Robur Costa: "Stagione soddisfacente"

RavennaToday è in caricamento