menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, la Consar di serie C firma il poker di vittorie

E’ il quarto successo consecutivo per la Consar, il primo per 3-0: il modo migliore per chiudere il girone d’andata e arrivare con serenità all’inizio del ritorno

Non si ferma più la Consar Ravenna di Serie C. Il sestetto di Marasca completa il suo filotto di vittorie negli scontri diretti per la permanenza in categoria battendo anche la Spem Faenza per 3-0 (25-22, 25-22, 25-16) e allontanandosi dalla zona rossa, ora distante ben sette lunghezze. E’ il quarto successo consecutivo per la Consar, il primo per 3-0: il modo migliore per chiudere il girone d’andata e arrivare con serenità all’inizio del ritorno, che vedrà la Consar ospitare il 1 febbraio al Pala Costa il Volley Club Cesena, quarto in classifica e reduce da cinque vittorie di fila. In Serie D, la Consar Ravenna chiude il girone d’andata con una sconfitta per 3-0 a Crevalcore (25- 22, 25-19, 25-17) e con un margine di vantaggio di 3 punti sulla Dinamo Bellaria ma soprattutto con il conforto della crescita di diversi under 16 che innervano l’organico, alcuni dei quali già finiti all’attenzione dei selezionatori e degli osservatori nazionali.

Scendendo ai campionati giovanili, l’Under 18 ha visto le due formazioni del club ravennate, impegnate nel campionato organizzato dalla Fipav di Bologna, opposte in un acceso e combattuto derby, finito con il successo al quinto set per l’imbattuta capolista Consar Romagna A sul Porto RoburCosta B, prima squadra a strappare due set e un punto ai “cugini”. Alla fine del girone d’andata, la Consar A guida con 23 punti mentre il Porto RoburCosta B è terzo a quota 18, grazie anche al successo per 3-0 sulla Spem Faenza in trasferta.

Nel campionato Under 16, gestito dal comitato di Ravenna, Consar Romagna D e Porto Robur Costa 16 non hanno rivali: entrambe, nella prima sfida agonistica del 2019, si impongono per 3-0, mentre nel campionato under 14 ormai in dirittura d’arrivo il dominio della Consar Romagna di Patrik Bandini è netto. Sono iniziate anche le prime fatiche agonistiche per le 10 squadre, su 18 complessive, che il club ravennate ha iscritto al campionato under 13 3x3, che si sviluppa su quattro gironi, ognuno dei quali disputa concentramenti di andata e ritorno, al termine dei quali le prime due di ogni girone accedono alla seconda fase. Il primo concentramento, disputatosi alla Montanari, ha visto il successo della Consar A davanti alla squadra B e C e all’Atlas Santo Stefano. Il secondo concentramento, che ha visto il Porto RoburCosta rappresentato da tre squadre del Cas Iti e dal Porto Ravenna, si è disputato nella palestra dell’Itis nuova e ha visto il successo del Cas Iti A; il terzo concentramento, svoltosi tra la Strocchi di Faenza e l’Itis nuova di Ravenna, ha visto primeggiare le due Under 12 di Marasca.

Fra pochi giorni scenderanno in campo anche le due formazioni dell’Under 13 del Porto RoburCosta nel torneo 6x6 su campo regolamentare: la Consar Romagna allenata da Valerio Minguzzi, composta da 17 atleti, compresi Diego Frascio e Lorenzo Rossetti che fanno parte della Under 14 pur essendo in età Under 13, e la Scuola di Pallavolo 13 guidata da Giuliano Marasca, composta da 14 atleti U12, nati nel 2007 e 2008.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento